31 luglio 2017

IRI e SRL

Focus n. 30 del 31.07.2017 a cura di Ruggero Viviani - pag. 27

IRI e SRL - Focus n. 30 del 31.07.2017 a cura di Ruggero Viviani - pag. 27€ 10,00

+ IVA

La legge di bilancio 2017 ha introdotto l’IRI. Si tratta di un regime fiscale discrezionale che consente di suddividere il reddito fiscale in due parti in base al prelevamento degli stessi redditi. Ne consegue che i redditi risparmiati sono tassati nella misura del 24 per cento mentre i redditi distribuiti sono tassati secondo le normali regole, in capo all’imprenditore e ai soci delle società di persone. Nell’ambito delle società di capitali, l’agevolazione nasce per armonizzare la tassazione delle società a responsabilità limitata, a ristretta base proprietaria, soggette all’IRES, rispetto alla tassazione delle imprese individuali e delle società di persone in contabilità ordinaria soggette all’IRPEF. Le ragioni vanno ricercate nell’ambito della equità fiscale, considerando che i soggetti indicati si trovano in una situazione fattuale analoga.
Categorie:IRI
IRI e SRL - Focus n. 30 del 31.07.2017 a cura di Ruggero Viviani - pag. 27€ 10,00

+ IVA

Le prossime Videoconferenze
CFP: 3
Videconferenza live La lente sul Fisco
21 novembre 2017
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: gruppo al lavoro 2
22 novembre 2017
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: professionista
28 novembre 2017
Diretta: 9.30 - 12.30
€ 80,00
+ IVA