13 novembre 2017

Nuove percentuali di imponibilità per dividendi e plusvalenze

Focus n. 41 del 13.11.2017 a cura di Michele Bana - pag. 16

Nuove percentuali di imponibilità per dividendi e plusvalenze - Focus n. 41 del 13.11.2017 a cura di Michele Bana - pag. 16€ 10,00

+ IVA

La riduzione dell’aliquota IRES, con effetto dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31.12.2016, ha comportato la rideterminazione della quota fiscalmente rilevante di alcuni proventi da partecipazioni. In particolare, è stato emanato il DM 26.5.2017, che ha incrementato dal 49,72% al 58,14% la parte imponibile dei dividendi percepiti e delle plusvalenze conseguite dai soci IRPEF non imprenditori (artt. 47 e 68 co. 3 del D.P.R. 22.12.1986, n. 917) – titolari di una partecipazione qualificata in un soggetto IRES – e dagli imprenditori IRPEF, a norma degli artt. 58 co. 2 e 59 del TUIR. È stato, inoltre, ridefinito il criterio di tassazione degli utili riscossi dagli enti non commerciali.
Le nuove percentuali di imponibilità si applicano ai dividendi riscossi relativamente ad utili prodotti dall’esercizio successivo a quello in corso al 31.12.2016, e alle plusvalenze e minusvalenze derivanti da atti di realizzo effettuati dall’1.1.2018.
Categorie:Varie
Nuove percentuali di imponibilità per dividendi e plusvalenze - Focus n. 41 del 13.11.2017 a cura di Michele Bana - pag. 16€ 10,00

+ IVA

Le prossime Videoconferenze
CFP: 3
Videconferenza live La lente sul Fisco
21 novembre 2017
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: gruppo al lavoro 2
22 novembre 2017
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: professionista
28 novembre 2017
Diretta: 9.30 - 12.30
€ 80,00
+ IVA