13 settembre 2017

Bonus assunzioni al sud: fruizione arretrati possibile fino al 30.09.2017

Memory n. 257 del 13.09.2017 a cura di Riccardo Malvestiti

Con il decreto n. 367 del 16.11.2016, il Ministero del Lavoro ha previsto un beneficio a favore dei lavoratori disoccupati delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia. In particolare, i datori di lavoro che assumono giovani con età anagrafica da 16 a 24 anni o di età superiore (purché svantaggiati ovvero privi di impiego regolarmente definito da almeno 6 mesi) possono beneficiare di uno sgravio contributivo pari al 100% nel limite massimo di 8.060 euro annuali (esclusi contributi INAIL). Sono incentivate le assunzioni a tempo indeterminato, anche tramite apprendistato professionalizzante: nel caso in cui l’assunzione avvenga tramite part time, il limite massimo dell’agevolazione viene proporzionalmente ridotto. Con riferimento agli arretrati spettanti sulle assunzioni, l’INPS, con messaggio n. 3272 del 10.08.2017, ha fornito le istruzioni operative per poter fruire dei ratei dell’agevolazione delle istanze bloccate per motivi tecnici. Viene infatti stabilito che, con riferimento alla quota di agevolazione spettante per il periodo da gennaio / giugno 2017, i datori di lavoro potranno valorizzare l’importo degli arretrati nel flusso contributivo nell’elemento . La valorizzazione di tale elemento sarà possibile fino al flusso contributivo di competenza agosto 2017 (da presentare entro il prossimo 30.09.2017). In mancanza di tale indicazione, il beneficio non potrà più essere fruito.
Categorie:Lavoro
Le prossime Videoconferenze
CFP: 3
Videconferenza live La lente sul Fisco
21 novembre 2017
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: gruppo al lavoro 2
22 novembre 2017
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: professionista
28 novembre 2017
Diretta: 9.30 - 12.30
€ 80,00
+ IVA