Assistenza e informazioni

Tel. 035 43.762.62
Fax 035 62.222.26

Rubriche

 
 
22 maggio 2012

Modello Unico 2012: manca una firma ed è proroga

Memory n. 215 del 22.05.2012 a cura di Alessandro Borghese

L'art. 17, D.P.R. 7.12.2001, n. 435, stabilisce che i termini per il versamento del saldo delle imposte sui redditi e dell'Irap risultanti dalla dichiarazione annuale, in via ordinaria, scadono il giorno 16 del sesto mese successivo al termine del periodo d'imposta di riferimento e, quindi, entro il 16 giugno di ogni anno: entro lo stesso termine deve essere versato anche il primo acconto per l'anno in corso. Un D.P.C.M. (in attesa della firma del Presidente del Consiglio) prevede, anche per l’anno in corso, un differimento dei termini dei versamenti con scadenza ordinaria al 16 giugno ( ovvero, 18 giugno perché il 16 giugno cade di sabato), ma solo limitatamente alle persone fisiche e ai contribuenti (ivi comprese le società, di persone o di capitali) soggetti agli studi di settore, ovvero ai soci che si vedono imputati per trasparenza (ai sensi, alternativamente, dell'art. 5, dell'art. 115 o dell'art. 116, D.P.R. 22.12.1986, n. 917) i redditi conseguiti da tali ultimi soggetti. Nello specifico, slittano dal 18 giugno al 9 luglio 2012 i versamenti di Irpef, Irap e Iva per chi presenta la dichiarazione unificata. Decorso tale termine e sino al 20 agosto 2012, pagando la maggiorazione dello 0,40% il contribuente potrà, comunque, effettuare detti versamenti. Lo slittamento diretto al 20 agosto 2012 è frutto di una norma introdotta dal DL 16/2012 sulle semplificazioni fiscali che, di fatto, ha stabilizzato la cosiddetta “pausa d’agosto” degli adempimenti fiscali. Il differimento dei termini si rifletterà, anche, su tutti quei contribuenti che pagano a rate le imposte dovute. Per effetto della proroga, slitta solo il termine per il pagamento in un’unica soluzione e per l’importo della prima rata, mentre restano fermi i termini per il pagamento delle rate successive alla prima. Infine, non sembrerebbe soggiacere alla proroga in esame il versamento dell’IMU che resta ancorato a metà giugno ( lunedì 18 giugno visto che il 16 cade di sabato).
Categorie:Unico e 730  –  Versamenti
 

ABC News

 
29-04-2016

Base imponibile IVA “limitata” in assenza del prezzo d’acquisto dei beni

La Corte di Giustizia dell’Unione europea, con sentenza di ieri, 28 aprile 2016, relativa alla causa C-128/14, Het Oudeland Beheer, ha affrontato il…
29-04-2016

Slitta al 15 giugno il termine per inviare i dati relativi all’accordo FATCA

L’Agenzia delle Entrate concede più tempo agli intermediari finanziari italiani per l’invio dei dati previsti dall’accordo FATCA sullo scambio…
29-04-2016

Gli indirizzi operativi 2016 dell’Agenzia delle Entrate allertano i professionisti

Con la circolare n. 16 di ieri, l’Agenzia delle Entrate ha formalizzato gli indirizzi operativi per il 2016, utilizzando talune locuzioni chiave quali…
29-04-2016

Interpello sui costi black list con l’incognita del valore normale

L’esame delle singole fattispecie oggetto dell’interpello “probatorio”, disciplinato dall’art. 11, comma 1, lettera b) della L. 212/2000, inizia con…
29-04-2016

Ravvedimento per la prima casa anche se l’immobile non è ceduto entro l’anno

L’Agenzia delle Entrate, con le risoluzioni nn. 105/2011 e 112/2012, ha affermato che il ravvedimento operoso può essere effettuato anche in caso di…
29-04-2016

Sequestrabile l’intero contributo pubblico illecitamente ottenuto

Il tema della confisca – così come quello del corrispondente sequestro finalizzato alla confisca – è centrale nell’ambito del diritto penale…
29-04-2016

UNICO: “Un credito d’imposta per favorire l’aggregazione professionale”

ROMA – Un credito d’imposta per tutte le spese connesse ad eventuali progetti di aggregazione tra professionisti. La richiesta arriva da Domenico…
29-04-2016

Revisione solo con titolare effettivo

Assirevi, con il documento di ricerca n. 181R, aggiorna e sostituisce il precedente intervento (del maggio 2014) in materia di normativa…
29-04-2016

Al via da lunedì le nuove modalità di acquisto dei voucher telematici

Con la circolare n. 68/2016, pubblicata ieri, l’INPS interviene sul lavoro accessorio, comunicando che a partire dal 2 maggio non sarà più possibile…
28-04-2016

Casse professionali e fondi pensione trovano il credito d’imposta

Con la circolare n. 14 di ieri, 27 aprile 2016, l’Agenzia delle Entrate commenta altri rilevanti provvedimenti in materia di fiscalità finanziaria a…
28-04-2016

I lavori straordinari concretizzano la forza maggiore

Con la sentenza n. 8351, depositata ieri, la Corte di Cassazione afferma che, in tema di agevolazione per l’acquisto della prima casa, il…
28-04-2016

Per il bonus strumenti musicali niente bollo sui certificati

Niente imposta di bollo sui certificati che gli studenti devono richiedere al fine di accedere al contributo una tantum (pari al massimo a 1.000 euro)…

© A.L Servizi s.r.l. - Società a responsabilità limitata con Unico Socio.
Tutti i diritti riservati. All rights reserved.
Sede Legale Via San Pio V n. 27 - 10125 - Torino
C.F. P.IVA Iscrizione Registro Imprese di Torino: 10565750014
Capitale Sociale € 50.000,00 i.v.

Sede operativa e uffici Via Bergamo, 25 - 24135 Curno (BG) - Tel. 035 43.762.62 - Fax 035 62.222.26

Si prega di far pervenire eventuale corrispondenza presso la sede operativa

E-mail: lalentesulfisco@alservizi.it