Assistenza e informazioni

Tel. 035 43.762.62
Fax 035 62.222.26

Rubriche

 
 
10 settembre 2009

Il ravvedimento del Diritto camerale non trova sconti

Antonella Gemelli

Daily news N. 353

Il ravvedimento del Diritto camerale non trova sconti - Daily news N. 353€ 4,00

(prezzi IVA esclusa)

Secondo il Ministero dello sviluppo economico le nuove misure delle sanzioni previste dall'istituto del ravvedimento operoso (2,5 e 3%) non si applicano ai versamenti del diritto annuale, dovuto dai soggetti iscritti o annotati nel Registro delle imprese. Questa tesi lascia aperti vari dubbi, stante la natura tributaria del diritto annuale camerale che lascerebbe supporre, piuttosto, un’automatica applicazione delle suddette misure.
Categorie:Ravvedimento
Il ravvedimento del Diritto camerale non trova sconti - Daily news N. 353€ 4,00

(prezzi IVA esclusa)

 

ABC News

 
21-08-2014

“Avvisi bonari” non impugnabili

Una delle cinque guide pubblicate sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate riguarda gli aspetti salienti della liquidazione automatica/controllo…
21-08-2014

Dall’Agenzia una guida sul ravvedimento operoso

Con un comunicato stampa di ieri, l’Agenzia delle Entrate ha annunciato la pubblicazione, sul sito internet, di cinque guide operative su ravvedimento…
21-08-2014

Niente registro per gli atti di donazione di immobili al di sotto della franchigia

Dopo le guide fiscali su “acquisto e vendita” della casa e sulle locazioni, pubblicate la scorsa settimana sul sito internet dell’Agenzia delle…
21-08-2014

In Gazzetta la conversione del decreto “Competitività”

La legge 11 agosto 2014 n. 116, pubblicata ieri sul S.O. n. 72 alla Gazzetta Ufficiale n. 192, converte il c.d. decreto “Competitività” con alcune…
21-08-2014

Modelli organizzativi, determinante per l’efficacia esimente il sistema disciplinare

Nell’aggiornamento al 31 marzo 2014 delle “Linee Guida per la costruzione dei Modelli di Organizzazione, gestione e controllo ai sensi del D.Lgs.…
20-08-2014

Costituzione di servitù su terreni agricoli con registro più basso

Una recente decisione pronunciata dai giudici tributari di merito in materia di imposta di registro ha fatto riemergere i dubbi interpretativi sulla…
20-08-2014

Immobili posti a comparazione nella motivazione del riclassamento catastale

La giurisprudenza di legittimità, in questi ultimi anni, ha chiarito in molte pronunce che anche gli atti relativi al riclassamento catastale devono…
20-08-2014

IVA, l’inidoneità a svolgere l’attività economica prova le operazioni inesistenti

Nell’ambito della disciplina dell’IVA, in caso di contestazione di operazioni inesistenti o fraudolente, sull’Amministrazione incombe l’onere della…
20-08-2014

“Salto” della mediazione difficilmente censurabile in appello

In un recente intervento su Eutekne.info (si veda “In assenza di reclamo, non sempre è opportuno rilevare l’improcedibilità” di ieri) abbiamo…
20-08-2014

Evasione fiscale “al nodo” della confisca di prevenzione

La confisca di beni a fini di prevenzione – prevista dall’art. 2-ter della L. n. 575 del 1965, oggi artt. 16 e ss. del DLgs. n. 159 del 2011 – va…
20-08-2014

Adeguata verifica semplificata per le società di factoring

La Banca d’Italia sta valutando l’adozione di una semplificazione degli obblighi antiriciclaggio da applicare in relazione ad operazioni di factoring,…
19-08-2014

Equitalia, dal 2015 piani di rateizzazione precompilati in cartella

Nel 2015 cominceranno a essere notificate le cartelle con allegati i piani di rateizzazione precompilati del debito che possono essere concessi in…

© A.L Servizi s.r.l. - Società a responsabilità limitata con Unico Socio.
Tutti i diritti riservati. All rights reserved.
Sede Legale Via San Pio V n. 27 - 10125 - Torino
C.F. P.IVA Iscrizione Registro Imprese di Torino: 10565750014
Capitale Sociale € 50.000,00 i.v.

Sede operativa e uffici Via Bergamo, 25 - 24135 Curno (BG) - Tel. 035 43.762.62 - Fax 035 62.222.26

Si prega di far pervenire eventuale corrispondenza presso la sede operativa
E-mail: lalentesulfisco@alservizi.it