Assistenza e informazioni

Tel. 035 43.762.62
Fax 035 62.222.26

Servizi

 
 

Pareri e Assistenza per le procedure concorsuali e soluzioni a crisi di impresa e ristrutturazioni

Il servizio si inserisce nel campo delle soluzioni alle crisi di impresa ed in particolare alle misure volte alla salvaguardia della continuità aziendale tra il concordato preventivo e il piano di ristrutturazione.

PARERI

Obiettivo del servizio:
Il servizio si pone come obiettivo quello di fornire un valido strumento di supporto nella soluzione delle problematiche concrete attinenti alla crisi d'impresa, mediante approfondimenti mirati sulle principali tematiche di interesse della materia e sui principali filoni interpretativi, con particolare attenzione alle novità giurisprudenziali e legislative.

ASSISTENZA

Obiettivo del servizio:
Il servizio si pone come obiettivo quello di offrire un efficace supporto ai professionisti per individuare la crisi d'impresa, verificandone la gravità, utilizzando a tale fine sia gli indici esterni alla realtà imprenditoriale, sia i classici indici di interpretazione del bilancio, garantendo un intervento tempestivo ed appropriato in relazione al progressivo aggravarsi della crisi. Spesso infatti gli interventi per il superamento della crisi sono adottati nella prassi quando lo stato di crisi è ormai irreversibile.

Il servizio mette a disposizione l'assistenza di avvocati esperti del diritto concorsuale che, affiancando il professionista dell'impresa, possano coadiuvarlo nei procedimenti per il superamento della crisi, garantendo il mantenimento dei valori aziendali.

CARATTERISTICHE del SERVIZIO

• La risposta verrà inviata entro 5 giorni lavorativi dall’accettazione del preventivo di spesa. Nel caso di necessità di ricevere la risposta con particolare urgenza si prega di segnalarla all’atto dell’invio del quesito, al fine di poter concordare i tempi di risposta.
• Il servizio sarà attivato solo al ricevimento dell’accettazione, da parte del Cliente, del preventivo di spesa predisposto tenendo conto della complessità della problematica presentata e delle esigenze di celerità segnalate.
• Si garantisce la riservatezza dei dati forniti.

FUNZIONAMENTO del SERVIZIO

Inviando la richiesta tramite:



esponendo la problematica con chiarezza, verrà inviato al Vostro indirizzo di posta indicato, oppure al Vostro numero di fax, il preventivo di spesa. Per l' assistenza verrete contattati telefonicamente per concordare le modalità del servizio che si adatterà alle singole esigenze.
Confermando il preventivo di spesa e rimandandolo controfirmato al numero di fax 035/62.22.226, riceverete la risposta al quesito entro 5 giorni lavorativi, o entro i termini concordati.
 

ABC News

 
24-07-2017

Anche i questionari vanno in ferie, ma fino al 4 settembre

Per effetto del DL 193 del 2016, da quest’anno opera una sospensione di alcuni termini fiscali nel mese di agosto, che va ad aggiungersi alla classica…
24-07-2017

Il nuovo modello TR testa le compensazioni oltre 5.000 euro annui

L’art. 3 del DL 50/2017 (conv. L. 96/2017) ha previsto l’obbligo di apposizione del visto di conformità (o della sottoscrizione alternativa…
24-07-2017

Acquiescenza alla sentenza solo con elementi inconfutabili

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 13047 del 24 maggio 2017, ha chiarito un aspetto interessante in tema di corretta identificazione (o meno)…
24-07-2017

Per la qualifica di impresa sociale è determinante il tipo di attività

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DLgs. 3 luglio 2017 n. 112 è divenuta operativa, a decorrere dal 20 luglio 2017, la nuova disciplina…
24-07-2017

Presupposti delle SOS anche dal controllo costante

In base al nuovo art. 35 comma 1 del DLgs. 231/2007, ai fini dell’invio di una SOS alla UIF, “il sospetto è desunto dalle caratteristiche,…
24-07-2017

Sanzione accessoria per il lavoratore irregolare extra-Ue non quantificabile

Con la nota n. 6152/2017 l’Ispettorato nazionale del Lavoro ha espresso il proprio parere in merito alla competenza sull’esecuzione della sanzione di…
22-07-2017

Conservazione elettronica di documenti originali unici con pubblico ufficiale

Con la risoluzione n. 96, pubblicata ieri, l’Agenzia delle Entrate si è espressa in merito alla legittimità di un particolare procedimento di…
22-07-2017

È reato anche l’occultamento o la distruzione di fatture false

Il delitto di occultamento o distruzione di documenti contabili di cui all’art. 10 del DLgs. 74/2000 è posto, innanzitutto, a tutela della trasparenza…
22-07-2017

Confermata la proroga dei versamenti solo per i titolari di reddito d’impresa

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 169 di ieri del DPCM 20 luglio 2017, è ufficiale la proroga dei versamenti per i titolari di reddito…
22-07-2017

Pronto il modello di definizione delle liti pendenti

Ieri, mediante provvedimento direttoriale n. 140316/2017, l’Agenzia delle Entrate ha approvato il modellodidomanda per la definizione delle liti…
22-07-2017

Ancora invariati i parametri per il reddito da allevamento

Con il DM 15 giugno 2017, pubblicato nella G.U. n. 162 del 13 luglio scorso, sono stati confermati anche per il biennio 2016-2017 i parametri definiti…
22-07-2017

Obbligatoria la quattordicesima se prevista dal contratto collettivo

Alcuni contratti collettivi prevedono per i dipendenti l’erogazione della quattordicesima mensilità, una seconda mensilità aggiuntiva oltre alla…

© A.L Servizi s.r.l. - Società a responsabilità limitata con Unico Socio.
Tutti i diritti riservati. All rights reserved.
Sede Legale Via San Pio V n. 27 - 10125 - Torino
C.F. P.IVA Iscrizione Registro Imprese di Torino: 10565750014
Capitale Sociale € 50.000,00 i.v.
IBAN – IT33C0311152960000000033179

Sede operativa e uffici Via Bergamo, 25 - 24135 Curno (BG) - Tel. 035 43.762.62 - Fax 035 62.222.26
Si prega di far pervenire eventuale corrispondenza presso la sede operativa

E-mail: lalentesulfisco@alservizi.it