Assistenza e informazioni

Tel. 035 43.762.62
Fax 035 62.222.26

Servizi

 
 

Pareri e Assistenza per le procedure concorsuali e soluzioni a crisi di impresa e ristrutturazioni

Il servizio si inserisce nel campo delle soluzioni alle crisi di impresa ed in particolare alle misure volte alla salvaguardia della continuità aziendale tra il concordato preventivo e il piano di ristrutturazione.

PARERI

Obiettivo del servizio:
Il servizio si pone come obiettivo quello di fornire un valido strumento di supporto nella soluzione delle problematiche concrete attinenti alla crisi d'impresa, mediante approfondimenti mirati sulle principali tematiche di interesse della materia e sui principali filoni interpretativi, con particolare attenzione alle novità giurisprudenziali e legislative.

ASSISTENZA

Obiettivo del servizio:
Il servizio si pone come obiettivo quello di offrire un efficace supporto ai professionisti per individuare la crisi d'impresa, verificandone la gravità, utilizzando a tale fine sia gli indici esterni alla realtà imprenditoriale, sia i classici indici di interpretazione del bilancio, garantendo un intervento tempestivo ed appropriato in relazione al progressivo aggravarsi della crisi. Spesso infatti gli interventi per il superamento della crisi sono adottati nella prassi quando lo stato di crisi è ormai irreversibile.

Il servizio mette a disposizione l'assistenza di avvocati esperti del diritto concorsuale che, affiancando il professionista dell'impresa, possano coadiuvarlo nei procedimenti per il superamento della crisi, garantendo il mantenimento dei valori aziendali.

CARATTERISTICHE del SERVIZIO

• La risposta verrà inviata entro 5 giorni lavorativi dall’accettazione del preventivo di spesa. Nel caso di necessità di ricevere la risposta con particolare urgenza si prega di segnalarla all’atto dell’invio del quesito, al fine di poter concordare i tempi di risposta.
• Il servizio sarà attivato solo al ricevimento dell’accettazione, da parte del Cliente, del preventivo di spesa predisposto tenendo conto della complessità della problematica presentata e delle esigenze di celerità segnalate.
• Si garantisce la riservatezza dei dati forniti.

FUNZIONAMENTO del SERVIZIO

Inviando la richiesta tramite:



esponendo la problematica con chiarezza, verrà inviato al Vostro indirizzo di posta indicato, oppure al Vostro numero di fax, il preventivo di spesa. Per l' assistenza verrete contattati telefonicamente per concordare le modalità del servizio che si adatterà alle singole esigenze.
Confermando il preventivo di spesa e rimandandolo controfirmato al numero di fax 035/62.22.226, riceverete la risposta al quesito entro 5 giorni lavorativi, o entro i termini concordati.
 

ABC News

 
23-09-2017

Selezionati i primi 70 indici di affidabilità fiscale

In attuazione dell’art. 9-bis comma 2 ultimo periodo del DL 50/2017, l’Agenzia delle Entrate, con il provv. n. 191552, firmato e pubblicato ieri, ha…
23-09-2017

Fuori dal circuito produttivo l’immobile in costruzione ceduto al consumatore finale

La cessione (operata da un soggetto IVA) di un fabbricato strumentale in corso di costruzione, se effettuata a favore del “consumatore finale”, ricade…
23-09-2017

Non punibilità per forza maggiore solo per eventi anormali e imprevedibili

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 22153, depositata ieri, ha fornito alcune precisazioni sulla nozione di forza maggiore, invocabile nel…
23-09-2017

Per Assosoftware servizi “generici” a soggetti Ue con codice N6

Assosoftware, in un comunicato stampa diffuso ieri 22 settembre 2017, si è espressa sul codice da indicare nel campo “Natura” dell’operazione della…
23-09-2017

Inerenza delle spese di ristrutturazione dell’immobile di terzi alle Sezioni Unite

La questione dell’inerenza delle spese di manutenzione straordinaria o di ristrutturazione di un immobile di terzi, ampiamente dibattuta in…
23-09-2017

Portale in tilt, sullo spesometro cresce la preoccupazione dei commercialisti

Altra giornata campale, quella di ieri, per i commercialisti alle prese con l’invio dei dati delle fatture emesse e ricevute nel primo semestre 2017.…
23-09-2017

Il patrimonio immobiliare della società non si confisca per evasione fiscale

La Cassazione, nella sentenza n. 43816, depositata ieri, prende in esame importanti profili attinenti al ricorso alla misura cautelare del sequestro –…
23-09-2017

Il CCNL condiziona la proroga per comunicare il licenziamento

Con la sentenza n. 22171/2017, depositata ieri, la Corte di Cassazione si è pronunciata con riferimento a due temi ricorrenti nell’ambito dei…
23-09-2017

Lieve l’impatto della riunione Fed sulle strutture dei tassi

Fed Fund fermo a 1-1,25% ma la Banca centrale Usa, il 20 settembre scorso, ha espresso il parere che i tassi di riferimento vadano nuovamente…
22-09-2017

La separazione neutralizza il mancato trasferimento nella prima casa

Nell’ordinanza n. 22023, depositata ieri, la Corte di Cassazione ha affermato che non si realizza la decadenza dall’agevolazione prima casa, applicata…
22-09-2017

Spunta l’ipotesi della proroga per l’assegnazione agevolata ai soci

Il 30 settembre 2017 scade il termine per effettuare le operazioni di assegnazione e cessione di beni ai soci, nonché di trasformazione in società…
22-09-2017

Dall’Agenzia nuove FAQ sulla comunicazione dati fatture

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato alcune nuove risposte, nella sezione FAQ dell’applicativo dedicato a “Fatture e corrispettivi”, in tema di…

© A.L Servizi s.r.l. - Società a responsabilità limitata con Unico Socio.
Tutti i diritti riservati. All rights reserved.
Sede Legale Via San Pio V n. 27 - 10125 - Torino
C.F. P.IVA Iscrizione Registro Imprese di Torino: 10565750014
Capitale Sociale € 50.000,00 i.v.
IBAN – IT33C0311152960000000033179

Sede operativa e uffici Via Bergamo, 25 - 24035 Curno (BG) - Tel. 035 43.762.62 - Fax 035 62.222.26
Si prega di far pervenire eventuale corrispondenza presso la sede operativa

E-mail: lalentesulfisco@alservizi.it