4 maggio 2021

CONTINUITA' AZIENDALE, SOCIETA' IN CRISI E NUOVI CONTROLLI DEI SINDACI

CFP: 3

Relatore: Dott. Michele Bana

Diretta: 14.30 - 17.30

Non accreditato per Consulenti del Lavoro

Videoconferenza - CONTINUITA' AZIENDALE, SOCIETA' IN CRISI E NUOVI CONTROLLI DEI SINDACI€ 80,00

+ IVA

Videoconferenza: grafici-analisi-bilanci 4
La videoconferenza analizza le nuove norme di comportamento dell’organo di controllo delle società di capitali (Collegio Sindacale o Sindaco Unico), in vigore dal 1° gennaio 2021, con particolare riferimento all’attività di vigilanza sulla perdita di continuità aziendale e sulla rilevazione tempestiva della crisi, nonché ai conseguenti adempimenti.
Sono, inoltre, esaminate le principali verifiche che il sindaco deve svolgere a seguito dell’adozione, a cura dell’impresa in difficoltà, di uno strumento di soluzione della crisi, stragiudiziale o concorsuale. In particolare, sono illustrate le caratteristiche del piano attestato di risanamento, dell’accordo di ristrutturazione dei debiti e del concordato preventivo che il sindaco deve conoscere, al fine di porre in essere adeguati controlli, a tutela delle ragioni dei creditori, costituendo altresì un rilevante ausilio per l’attività degli organi eventualmente nominati dal tribunale, nel caso di apertura di una procedura concorsuale.
Sono, infine, descritte le raccomandazioni in merito ai rapporti con altri professionisti coinvolti nella gestione della crisi (advisor, attestatore e commissario giudiziale) e l’attività del sindaco nel corso dell’eventuale procedura di fallimento.

Programma:
Vigilanza sulla prevenzione ed emersione della crisi

Controlli sulla perdita di continuità aziendale
Verifiche sulla rilevazione tempestiva della crisi
Segnalazione all’Assemblea e denunzia al Tribunale

Controlli sugli strumenti stragiudiziali di soluzione della crisi
Accertamenti comuni agli istituti
Vigilanza sul piano attestato di risanamento
Monitoraggio sugli accordi di ristrutturazione dei debiti

Controlli sull’adozione dello strumento di soluzione della crisi
Vigilanza sulla domanda di concordato preventivo “in bianco”
Verifiche sul concordato preventivo liquidatorio e con continuità aziendale
Accertamenti su istanze speciali per finanziamenti e pagamenti
Monitoraggio sulle perdite di capitale
Rapporti con advisor, attestatore e commissario giudiziale
Attività nel corso del fallimento

Le videoconferenze si possono seguire in diretta il giorno fissato, inoltre, sono visionabili in differita dal giorno successivo della diretta, per 6 mesi. E’ possibile conseguire crediti formativi sia seguendo la diretta, sia seguendo la differita; tuttavia, i crediti formativi, verranno rilasciati solo a seguito della visione della videoconferenza e della compilazione del test finale di 15 domande.
Videoconferenza - CONTINUITA' AZIENDALE, SOCIETA' IN CRISI E NUOVI CONTROLLI DEI SINDACI€ 80,00

+ IVA