18 settembre 2019

LA FISCALITA' INTERNAZIONALE: LE NOVITA' DEL 2019

CFP: 12

Relatore: Dott. Ennio Vial

Diretta: 9.30 - 12.30

Non accreditato per Consulenti del Lavoro

Videoconferenza - LA FISCALITA' INTERNAZIONALE: LE NOVITA' DEL 2019 Percorso completo€ 300,00

+ IVA

Videoconferenza: gruppo al lavoro 2
CORSO IN 4 INCONTRI

Il percorso di fiscalità internazionale si articola in 4 videoconferenze, singolarmente fruibili.
La prima affronta in chiave pratico operativa la compilazione del quadro RW e le modalità di dichiarare i redditi prodotti all’estero. La videoconferenza è un utile ausilio per finalizzare le dichiarazioni dei redditi prima dell’invio.
Nella seconda esamineremo la disciplina controlled foreign companies che è stata completamente rinnovata dal DLgs. 142/2018.
La terza affronta il tema dei flussi di reddito in ambito internazionale. Si parlerà di dividendi, interessi , canoni e altri flussi alla luce delle convenzioni e delle direttive.
Si affronta la riforma dei dividendi paradisiaci a non solo.
Infine, la quarta videoconferenza affronta il tema della convenzione multilaterale BEPS in considerazione dell’avvicinarsi del momento in cui la stessa entrerà in vigore.

1° incontro 18.09.2019 ore 09.30 – 12.30 - RW, IVIE, IVAFE e redditi esteri prima dell’invio della dichiarazione: i casi
2° incontro 24.09.2019 ore 14.30 – 17.30 - La disciplina CFC 2019
3° incontro 02.10.2019 ore 14.30 – 17.30 - I flussi di reddito in ambito internazionale
4° incontro 07.10.2019 ore 14.30 – 17.30 - Convenzione multilaterale BEPS e i riflessi nelle convenzioni dell’Italia


Le videoconferenze si possono seguire in diretta il giorno fissato, inoltre, sono visionabili in differita dal giorno successivo della diretta, per 6 mesi.
E’ possibile conseguire crediti formativi sia seguendo la diretta, sia seguendo la differita; tuttavia, i crediti formativi, verranno rilasciati solo a seguito della visione della videoconferenza e della compilazione del test finale di 15 domande.

1° incontro) RW, IVIE, IVAFE e redditi esteri prima dell’invio della dichiarazione: i casi 18 settembre 2019 ore 09.30 – 12.30

La tassazione dei redditi prodotti all’estero
I redditi da fabbricati
I redditi di lavoro dipendente

I dividendi e gli altri redditi finanziari
I compensi amministratori

Le pensioni estere
Rassegna delle recenti risoluzioni e risposte ad interpelli

Il monitoraggio fiscale
Soggetti obbligati
Casi di esonero dal quadro RW
Il monitoraggio delle attività patrimoniali
Il monitoraggio delle attività finanziarie
Il monitoraggio dei bitcoin
Ivie e Ivafe
Il ravvedimento operoso

2° incontro) La nuova disciplina Controlled Foreign Companies 2019 24 settembre 2019 ore 14.30 – 17.30

La disciplina cfc
Requisiti di applicazione
Evoluzione della normativa nel tempo
Esempi di calcolo del livello impositivo del paese estero
Abolizione della cfc da collegamento
La disciplina dell’interpello
Analisi delle esimenti

Dividendi e plusvalenze paradisiache
Come discriminare il dividendo e la plusvalenza paradisiaca da quella white
Il credito di imposta sui dividendi
Simulazioni

I rapporti tra CFC e il regime della branch exemption
La branch exemption in caso di stabile ubicata in paesi con i requisiti dell’art. 167
Simulazioni

La disciplina cfc declinata ai paesi comunitari


Lineamenti della disciplina
Simulazioni
Rapporto con la vecchia CFC white

Simulazioni

3° incontro) I flussi di reddito in ambito internazionale 2 ottobre 2019 ore 14.30 – 17.30

I dividendi
La normativa interna
La direttiva madre figlia
La convenzione contro le doppie imposizioni
La convenzione Multilaterale
Gli interessi
La normativa interna
La direttiva interessi e canoni
La convenzione contro le doppie imposizioni
Le plusvalenze
La normativa interna
La convenzione contro le doppie imposizioni
La convenzione Multilaterale
Le plusvalenze immobiliari
Le criptovalute
Altre tipologie di redditi finanziari
I canoni
Disciplina domestica
Disciplina convenzionale
La direttiva interessi e canoni

4° incontro) La convenzione multilaterale BEPS e i riflessi nelle convenzioni dell’Italia 7 ottobre 2019 ore 14.30 – 17.30

oggetto e scopo della convenzione multilaterale
• finalità della convenzione multilaterale
• natura multilaterale delle misure adottate
• disposizioni obbligatorie e opzionali
• natura delle riserve e delle opzioni
• entrata in vigore e decorrenza

analisi delle singole disposizioni della convenzione multilaterale
• contrasto all’impiego di strumenti ibridi
• criteri di individuazione della residenza (dual resident enti- ties)
• criteri di eliminazione della doppia imposizione
• modifica del preambolo delle convenzioni
• disposizioni anti-abuso
• norma generale (principal purpose test)
• disposizione semplificata sulla limitazione dei benefici (s-lob)
• facoltà di riserva e notifiche
• periodo minimo di possesso per il regime convenzionale dei dividendi
• plusvalenze derivanti dalla cessione di partecipazioni in società immobiliari
• clausola anti-abuso per le stabili organizzazioni situate in giurisdizioni terze
• applicazione di accordi fiscali per limitare il diritto di una parte di assoggettare ad imposta i propri residenti
• stabile organizzazione personale
• agente dipendente
• agente indipendente
• stabile organizzazione (elusione artificiosa dello status)
• anti-fragmentation rule
• facoltà di riserva e notifiche
• splitting up dei contratti (cantieri)
• ricorso alla procedura amichevole
• rettifiche corrispondenti
• arbitrato obbligatorio vincolante

recepimento, da parte dell’Italia, delle singole disposizioni non obbligatorie
• accordi fiscali coperti
• riserve ed opzioni esercitate dall’Italia
Videoconferenza - LA FISCALITA' INTERNAZIONALE: LE NOVITA' DEL 2019 Percorso completo€ 300,00

+ IVA