29 marzo 2021

La rivalutazione dei beni di impresa e il modello redditi 2021

Focus n. 12 del 29.03.2021 a cura di Sandro Cerato - pag. 20

La rivalutazione dei beni di impresa e il modello redditi 2021 - Focus n. 12 del 29.03.2021 a cura di Sandro Cerato - pag. 20€ 10,00

+ IVA

La rivalutazione dei beni di impresa, come disciplinata dal D.L. 104/2020, può essere effettuata: i) ai soli fini civilistici, qualora l’impresa non abbia interesse a vedersi riconosciuti i maggiori valori iscritti sotto il profilo fiscale ovvero; ii) con valenza anche fiscale, previo pagamento di una imposta sostitutiva delle imposte sui redditi e dell’IRAP del 3% (valida per tutti i beni rivalutabili ammortizzabili e non). L’imposta sostitutiva in rassegna è dovuta sulla differenza tra il vecchio costo di iscrizione in bilancio del bene e il valore attribuito che, a norma dell’articolo 11, comma 2, della L. 342/2000, non può eccedere quelli attribuibili ai beni medesimi in virtù: i) del loro “valore corrente”, identificato in forza delle quotazioni rilevate nei mercati regolamentati; ii) del loro “valore interno”, in ragione della consistenza, capacità produttiva ed effettiva possibilità economica di utilizzazione del cespite nell’impresa. L’articolo 110, comma 3, del DL 104/2020, riconosce, inoltre, a favore dei soggetti che hanno effettuato la rivalutazione con valenza anche fiscale, la possibilità di affrancare il saldo attivo di rivalutazione, con il pagamento di un’ulteriore imposta sostitutiva in misura pari al 10%. L'articolo 6-bis, del DL 23/2020, ha previsto che, per le imprese dei settori alberghiero e termale, anche esercitate in forma individuale, la rivalutazione dei beni possa essere effettuata senza imposte sostitutive. Per tali soggetti il saldo attivo di rivalutazione rimane in sospensione d'imposta, con la possibilità di affrancamento con imposta sostitutiva del 10%. Nel quadro RQ del modello Redditi SC/ENC/SP e PF 2021 sono state previste: i) la sezione XXIV per i soggetti che intendono avvalersi della “Rivalutazione generale dei beni d’impresa e delle partecipazioni”; ii) la sezione XXV, per gestire la “Rivalutazione dei beni d’impresa e delle partecipazioni - settori alberghiero e termale”.
Categorie:Rivalutazione
La rivalutazione dei beni di impresa e il modello redditi 2021 - Focus n. 12 del 29.03.2021 a cura di Sandro Cerato - pag. 20€ 10,00

+ IVA

Le prossime Videoconferenze
CFP: 7
Videoconferenza: casa-soldi
21 aprile 2021
Diretta: 9.30 - 12.30
€ 220,00
+ IVA

CFP: 3
videoconferenza
21 aprile 2021
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 6
Videoconferenza: accordo 2
22 aprile 2021
Diretta: 9.30 - 12.30
€ 160,00
+ IVA