1 aprile 2019

Rideterminazione del valore dei terreni anche nel 2019

Focus n. 13 del 01.04.2019 a cura di Michele Bana - pag. 17

Rideterminazione del valore dei terreni anche nel 2019 - Focus n. 13 del 01.04.2019 a cura di Michele Bana - pag. 17€ 10,00

+ IVA

La Legge 145/2018 ha riaperto i termini per la “rivalutazione” del costo fiscale dei terreni (agricoli o edificabili) posseduti, al di fuori del regime d’impresa, alla data dell’1.1.2019, a condizione che, entro il prossimo 1.7.2019: i) un professionista abilitato rediga e asseveri la perizia di stima del terreno; ii) il contribuente interessato versi l’imposta sostitutiva prevista per l’intero suo ammontare, ovvero (in caso di rateizzazione) soltanto la prima delle tre rate annuali di pari importo. L’imposta sostitutiva si applica con l’aliquota del 10%. La rivalutazione del costo fiscale del terreno produce importanti effetti nell’ambito delle imposte dirette (poiché consente di calcolare la plusvalenza da cessione assumendo come costo fiscale deducibile dal prezzo di vendita il valore del bene risultante dalla perizia di stima) e delle imposte indirette poiché, ai sensi dell’art. 7, co. 6, della Legge 448/2001, il valore “rideterminato” costituisce “valore normale minimo di riferimento” ai fini delle imposte di registro, ipotecaria e catastale dovute in occasione dell’alienazione del bene.
Categorie:Rivalutazione
Rideterminazione del valore dei terreni anche nel 2019 - Focus n. 13 del 01.04.2019 a cura di Michele Bana - pag. 17€ 10,00

+ IVA

Le prossime Videoconferenze
CFP: 3
Videoconferenza: gruppo al lavoro 6
30 aprile 2019
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: gruppo al lavoro 3
7 maggio 2019
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: gruppo al lavoro 7
14 maggio 2019
Diretta: 9.30 - 12.30
€ 80,00
+ IVA