13 febbraio 2018

Imprese in contabilità semplificata e detrazione Iva

Memory n. 43 del 13.02.2018 a cura di Franca Recenti

La C.M. 17.1.2018, n. 1/E ha illustrato le modifiche, apportate dall’art. 2 del D.L. 24.4.2017, n. 50, ai termini per l’esercizio del diritto alla detrazione dell’IVA (art. 19 del D.P.R. 26.10.1972, n. 633) e per la registrazione delle fatture di acquisto (art. 25 del D.P.R. 633/1972). Per le fatture ricevute nel 2017 e riferite ad operazioni la cui esigibilità si è verificata in tale anno, la detrazione dell’IVA può essere esercitata entro il 30.4.2018 (termine di presentazione della dichiarazione IVA relativa al 2017), registrando le fatture di acquisto: i) entro il 31.12.2017, secondo le modalità ordinarie; ii) tra l’1.1.2018 e il 30.4.2018 in un’apposita sezione del registro IVA acquisti 2017, facendo concorrere l’imposta medesima alla formazione del saldo IVA della dichiarazione relativa al 2017. Per le fatture ricevute nel 2018, ma relative ad operazioni la cui esigibilità si è verificata nel 2017 (ad esempio, perché i beni sono stati consegnati nel 2017), la detrazione dell’IVA può avvenire attraverso la registrazione delle fatture passive in una delle liquidazioni periodiche del 2018. È anche possibile effettuare la registrazione delle fatture passive tra l’1.1.2019 e il 30.4.2019 in un’apposita sezione del registro IVA acquisti 2018, facendo concorrere l’imposta medesima alla formazione del saldo IVA della dichiarazione relativa al 2018. In occasione di TELEFISCO 2018, l’Agenzia delle Entrate ha fornito taluni chiarimenti circa l’esercizio della detrazione dell’IVA per le imprese minori che provvedono alla determinazione del reddito secondo il criterio delle registrazioni IVA (c.d. presunzione di incasso e pagamento) di cui all’ art. 18 co. 5 del DPR 600/73. Tra le altre risposte fornite nel corso di Telefisco 2018, l'Agenzia delle Entrate tratta il caso delle fatture fuori campo IVA, per le quali occorre distinguere a seconda che il componente positivo o negativo di reddito concorra o meno alla determinazione del reddito di impresa secondo il principio di cassa.
Categorie:Iva
Le prossime Videoconferenze
CFP: 3
Videoconferenza: gruppo al lavoro
20 novembre 2018
Diretta: 9.30 - 12.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: firma contratto
20 novembre 2018
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: lavoro al computer
21 novembre 2018
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA