29 novembre 2018

Versamento saldo TASI entro il 17 dicembre 2018

Memory n. 331 del 29.11.2018 a cura di Riccardo Malvestiti

Entro il prossimo 17.12.2018 i contribuenti dovranno effettuare il versamento del saldo TASI 2018, determinato utilizzando l’aliquota e le detrazioni valide per il 2018 (salvo nel caso di mancato rispetto dei termini per la delibera e la pubblicazione della stessa). Con riferimento alle modalità di pagamento ricordiamo che i contribuenti hanno la possibilità di: i) versare un primo acconto (calcolato con aliquote e detrazioni previste nell’anno precedente) pari al 50% dell’importo complessivo entro il 16.06 (per il 2018 la scadenza coincideva con il 18.06.2018) ed il saldo entro il 16.12 dell’anno in corso (per il 2018 la scadenza coincide con il 17.12.2018); ii) versare l’intera somma entro il 16.06 (con possibile conguaglio in occasione della seconda rata di saldo, nel caso di modifiche disposte dal comune). Le esenzioni e riduzioni dell’imposta previste dall’ordinamento sono le medesime riconosciute nei precedenti anni. Tra quelle di più recente introduzione ricordiamo: i) l’esclusione dell’abitazione principale; ii) fabbricati invenduti dalle imprese costruttrici; iii) immobili locati a canone concordato; iv) immobili concessi in uso ai parenti. L’imposta dovrà essere calcolata, come consueto, in proporzione alla quota ed ai mesi di possesso, e dovrà essere versata tramite modello F24 o bollettino postale. I codici tributo utilizzati per il versamento sono stati individuati con le risoluzioni n. 46/E del 24.04.2014 e n. 47/E del 24.04.2014.
Categorie:Versamenti
Le prossime Videoconferenze
CFP: 3
Videoconferenza: gruppo al lavoro 6
30 aprile 2019
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: gruppo al lavoro 3
7 maggio 2019
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: gruppo al lavoro 7
14 maggio 2019
Diretta: 9.30 - 12.30
€ 80,00
+ IVA