4 maggio 2021

Lavoro dipendente prestato all'estero: stabilite retribuzioni convenzionali per il 2021

News per i clienti dello studio n. 47 del 04.05.2021

Lavoro dipendente prestato all'estero: stabilite retribuzioni convenzionali per il 2021 - News per i clienti dello studio n. 47 del 04.05.2021€ 3,00

+ IVA

Gentile cliente, con la presente desideriamo informarLa che, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale 7.4.2021 n. 83 il DM 23.3.2021 del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, che definisce le retribuzioni convenzionali, di cui all'art. 4 del DL 317/87, applicabili ai lavoratori italiani operanti all'estero per l'anno 2021. Le retribuzioni convenzionali rilevano ai fini: i) della determinazione del reddito di lavoro dipendente secondo il regime previsto dall'art. 51 co. 8-bis del TUIR, per coloro che prestano la loro attività all'estero in via continuativa e come oggetto esclusivo del rapporto per un periodo superiore a 183 giorni nell'arco dei 12 mesi, sostituendosi alle retribuzioni effettivamente erogate; ii) del calcolo dei contributi dovuti per le assicurazioni obbligatorie per i lavoratori italiani che prestano l'attività all'estero in Paesi extracomunitari con cui non sono in vigore accordi di sicurezza sociale oppure in Stati con accordi di sicurezza sociale, in relazione alle assicurazioni non contemplate negli accordi esistenti. Per le retribuzioni corrisposte prima dell'entrata in vigore del DM 23.3.2021 si deve fare riferimento al decreto dell'anno precedente (DM 11.12.2019), salvo conguaglio (circ. Agenzia delle Entrate 26.1.2001 n. 7).
Lavoro dipendente prestato all'estero: stabilite retribuzioni convenzionali per il 2021 - News per i clienti dello studio n. 47 del 04.05.2021€ 3,00

+ IVA

Le prossime Videoconferenze
CFP: 3
Videoconferenza: gruppo al lavoro 3
3 giugno 2021
Diretta: 9.30 - 9.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: redazione documenti fiscali
26 maggio 2021
Diretta: 9.30 - 12.30
€ 80,00
+ IVA