13 dicembre 2018

Nella bozza della legge di Bilancio un nuovo regime forfetario a maglia larga

News per i clienti dello studio n. 174 del 13.12.2018

Nella bozza della legge di Bilancio un nuovo regime forfetario a maglia larga - News per i clienti dello studio n. 174 del 13.12.2018€ 3,00

+ IVA

Gentile cliente, con la presente desideriamo informarLa che la bozza della legge di Bilancio 2019 prevede importanti modifiche in materia di regime forfetario, con particolare riferimento ai limiti di accesso ed alle condizioni di applicazione. Il “nuovo” regime, che in data 07.12.2018 è stato approvato senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, prevede la possibilità di applicare un’aliquota agevolata del 15% sostitutiva delle imposte sui redditi e addizionali - ridotta al 5% per le nuove iniziative - su un reddito massimo di 65.000 euro. Il massimale di reddito, in particolare, rappresenta la modifica più incisiva in termini applicativi: mentre le disposizioni in vigore prevedono una soglia di reddito differenziata a seconda dell’attività svolta (professionale, commercio ecc.), ora viene disciplinata una singola soglia (pari a 65.000 euro) per tutte le attività svolte dai contribuenti. Con riferimento agli altri requisiti, viene previsto che non possono accedere al regime forfetario le persone fisiche la cui attività sia esercitata prevalentemente nei confronti di datori di lavoro con i quali sono in corso rapporti di lavoro o erano intercorsi rapporti di lavoro nei due precedenti periodi d’imposta. Per effetto di tale modifica un contribuente potrà, contemporaneamente, svolgere attività come lavoratore subordinato e contemporaneamente come lavoratore autonomo, a condizione che tale attività non sia svolta prevalentemente nei confronti dell’attuale o di precedenti datori di lavoro (la precedente formulazione precludeva invece l’accesso al regime in presenza di un rapporto di lavoro subordinato). Per effetto delle modifiche in previsione, inoltre, il regime verrà precluso a quei soggetti che detengono partecipazioni in società di persone, associazioni o società a responsabilità limitata. Di seguito illustriamo le modifiche allo studio delle camere, segnalando che le disposizioni potranno considerarsi definitive solo a seguito dell’approvazione definitiva del provvedimento.
Nella bozza della legge di Bilancio un nuovo regime forfetario a maglia larga - News per i clienti dello studio n. 174 del 13.12.2018€ 3,00

+ IVA

Le prossime Videoconferenze
CFP: 6
Videoconferenza: casa
22 gennaio 2019
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 160,00
+ IVA

CFP: 9
Videoconferenza: professionista
23 gennaio 2019
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 240,00
+ IVA