11 luglio 2019

Regole per la detrazione sugli affitti degli studenti “fuori sede”

News per i clienti dello studio n. 99 del 11.07.2019

Regole per la detrazione sugli affitti degli studenti “fuori sede” - News per i clienti dello studio n. 99 del 11.07.2019€ 3,00

+ IVA

Gentile cliente, con la presente desideriamo informarLa che anche per il periodo d’imposta 2018, con effetti sul modello redditi 2019 PF, la detrazione IRPEF del 19% dei canoni di locazione sostenuti dagli studenti universitari “fuori sede”, di cui alla lett. i-sexies) dell’art. 15 comma 1 del TUIR, spetta agli studenti che risiedono in zone montane o disagiate che distano almeno 50 chilometri dall’università (invece di almeno 100 chilometri), anche qualora l’università non sia ubicata in una Provincia diversa rispetto a quella di residenza dello studente. Rimane fermo che i canoni di locazione pagati sono detraibili fino a concorrenza di un importo massimo di 2.633 euro. Questa previsione, che è stata introdotta dalla legge di bilancio 2018 (L. 205/2017), consente dunque di fruire dell’agevolazione a condizioni più favorevoli nel caso in cui il Comune di residenza dello studente sia sito in una zona montana o disagiata. Nella risposta ad interpello Agenzia Entrate 2.10.2018 n. 19 e nella recente circolare 13/E/2019, è stato precisato che, in relazione al Comune di residenza dello studente, per verificare se si tratti di un Comune montano o meno, occorre fare riferimento all'elenco allegato alla C.M. 14.6.93 n. 9. Per quanto concerne, invece, la verifica di una zona disagiata, i tecnici dell’agenzia delle entrate precisano che occorre riferirsi al Comune di residenza e non al Comune in cui è sita la sede dell’Università. La situazione di disagio, come precisa l’Agenzia “deve essere valutata sulla base di criteri oggettivi”. A regime, invece, vale a dire a decorrere dalla spese sostenute dal corrente periodo d’imposta e seguenti, la detrazione in parola spetta a condizione che: i) l’università sia ubicata in un Comune diverso e distante almeno 100 Km da quello di residenza dello studente. ii) l’università sia ubicata in un’altra provincia rispetto a quella in cui risiede lo studente.
Regole per la detrazione sugli affitti degli studenti “fuori sede” - News per i clienti dello studio n. 99 del 11.07.2019€ 3,00

+ IVA

Le prossime Videoconferenze
CFP: 3
Videoconferenza: gruppo al lavoro 6
24 ottobre 2019
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
videoconferenza
29 ottobre 2019
Diretta: 9.30 - 12.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: professionista
29 ottobre 2019
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA