6 marzo 2023

Il reato di occultamento scritture contabili: elaborazione giurisprudenziale

Focus n. 9 del 06.03.2023 a cura di Gianfranco Antico - pag. 27

Il reato di occultamento scritture contabili: elaborazione giurisprudenziale - Focus n. 9 del 06.03.2023 a cura di Gianfranco Antico - pag. 27€ 10,00

+ IVA

L’art. 10 del D.Lgs.n.74/2000 prevede che, se il fatto non costituisce più grave reato, è punito chiunque, al fine di evadere le imposte sui redditi o sul valore aggiunto, ovvero di consentire l'evasione a terzi, occulta o distrugge in tutto o in parte le scritture contabili o i documenti di cui è obbligatoria la conservazione, in modo da non permettere la ricostruzione dei redditi o del volume d'affari. Fattispecie di reato che – cfr. circolare n. 154/E del 4 agosto 2000 -, è posta a garanzia di un corretto esercizio dell'attività accertatrice dell'Amministrazione finanziaria. La stessa circolare precisa che “l'occultamento e la distruzione dei registri e documenti contabili costituiscono due differenti modalità di esecuzione del reato. La prima (occultamento) consiste nel tenere nascosta la contabilità, per cui la fattispecie criminosa non può ritenersi integrata qualora - ad esempio – il contribuente abbia affidato a terzi la tenuta della propria contabilità; la distruzione, invece, consiste nell'eliminazione o soppressione materiale delle scritture contabili o dei documenti ovvero nel disfacimento degli stessi, così da impedirne la semplice lettura”. Il delitto si perfeziona con l'occultamento o la distruzione anche parziale della contabilità, purché tali da non consentire la ricostruzione dei redditi o del volume d'affari e risulta punibile anche il tentativo nell'ipotesi in cui, nonostante l'occultamento o la distruzione dei documenti contabili, l'Amministrazione finanziaria riesca ugualmente a ricostruire analiticamente il reddito o il volume d'affari sulla scorta di altri elementi. In questo focus, dopo aver indicato il quadro penale generale di riferimento e inquadrato la fattispecie, verifichiamo l’elaborazione giurisprudenziale operata dalla Corte di Cassazione nel corso di questi anni.
Categorie:Accertamento
Il reato di occultamento scritture contabili: elaborazione giurisprudenziale - Focus n. 9 del 06.03.2023 a cura di Gianfranco Antico - pag. 27€ 10,00

+ IVA

Le prossime Videoconferenze
CFP: 3
Videoconferenza: lavoro al computer 5
27 marzo 2023
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA