Videoconferenze

Edizioni del giorno

SCOPRI LA TIMELINE!

UNA NUOVA MODALITÀ PER LEGGERE I TUOI CONTENUTI GIORNALIERI CON UN CLICK.

ENTRA

Aggiornamenti da Eutekne

Il caso del giorno

 
20 aprile 2024

Intermediazione di opere d’arte secondo le regole IVA del mandato

Nell’ambito del mercato delle opere d’arte, non è sempre agevole comprendere il corretto trattamento ai fini delle imposte indirette e in particolare dell’IVA.Presupposto per l’applicazione dell’IVA a tali operazioni è che il venditore dell’opera sia un soggetto passivo IVA.Nel caso di cessione effettuata dall’artista (dai suoi eredi o legatari) trova applicazione l’aliquota agevolata al 10%, così come nel caso di importazione, ai sensi di quanto previsto dal n. 127-septiesdecies) della Tabella A, Parte IIII, allegata al DPR 633/72.L’aliquota ridotta si applica ai soli oggetti d’arte, di antiquariato o da collezione tassativamente individuati dalla Tabella allegata al DL 41/95.In tal senso, con l’interpello n. 303 del 2 settembre 2020 l’Agenzia delle Entrate ha negato che l’operazione oggetto di chiarimento potesse essere agevolata con l’aliquota del 10% poiché, nella Tabella allegata al DL 41/95, per quanto concerne le sculture, si fa riferimento alle “opere originali dell’arte…
> Continua la lettura

ABC News

20 aprile 2024
Ai sensi dell’art. 10-bis della L. 212/2000, configurano abuso del diritto una o più operazioni…
20 aprile 2024
Con la recente sentenza n. 8714/2024, la Corte di Cassazione è tornata a occuparsi del tema della…
20 aprile 2024
La Corte di Cassazione, con la pronuncia n. 10639 depositata ieri, ha sancito che i vizi di natura…
20 aprile 2024
La Corte di Giustizia tributaria di primo grado di Udine riporta all’attenzione della Corte…
20 aprile 2024
Tra gli istituti contrattuali che nella pratica vengono utilizzati più frequentemente per gestire…
20 aprile 2024
L’Agenzia delle Entrate, con la risposta a interpello n. 95 pubblicata ieri, ha esaminato la…
20 aprile 2024
Le riflessioni sviluppate per la prima volta dalla più attenta dottrina dopo l’approvazione della…
20 aprile 2024
Nei mesi di aprile e maggio ricorrono alcune festività che impattano sul lavoro e, in particolare,…
20 aprile 2024
Sono due le novità emerse in settimana: la prima sulla percezione del rischio, la seconda sui tassi…

In primo piano

Presentazione della dichiarazione di successione in modalità…

15 aprile 2024
Il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 28 dicembre 2017 n. 305134 ha approvato il modello per la presentazione della “Dichiarazione di successione e domanda di volture catastali” attualmente in uso, unitamente alle istruzioni per la…

La relazione dei Sindaci al bilancio dell’esercizio 2023

8 aprile 2024
Il rendiconto annuale delle società che hanno nominato l’organo di controllo deve essere accompagnato – oltre che dalla relazione sulla gestione (art. 2428 c.c.), qualora sia dovuta – anche da quella del Collegio Sindacale o Sindaco Unico (art. 2429,…

La sospensione degli ammortamenti del 2023

2 aprile 2024
Il 2023 rappresenta l’ultimo anno in cui le imprese OIC adopter possono optare per la sospensione degli ammortamenti. Si tratta di una misura fortemente impattante sui bilanci delle imprese in quanto: i migliora la redditività delle imprese per…

Decreto semplificazioni “adempimenti”: cosa cambia dal 2024

25 marzo 2024
Con la pubblicazione del D.lgs. n. 1/2024 recante la “Razionalizzazione e semplificazione delle norme in materia di adempimenti tributari”, il Governo continua l’attuazione della L. 111/2013 (Legge delega per la riforma fiscale) il cui articolo 16,…

Il concordato preventivo biennale

18 marzo 2024
Il concordato fiscale, disciplinato dal D.lgs. n. 13/2024, decreto attuativo della delega fiscale in materia di accertamento, contenuta nella Legge n. 111/2023, ha introdotto una novità epocale nell’ambito della tassazione dei redditi delle imprese,…

Prevenzione ed emersione della crisi, nuove norme di…

11 marzo 2024
Il CNDCEC ha aggiornato, alla luce del D.Lgs. 14/2019, il protocollo di condotta raccomandato ai componenti degli organi di controllo. Le principali novità riguardano la segnalazione degli squilibri agli amministratori, la presentazione dell’istanza…