Videoconferenze

Edizioni del giorno

SCOPRI LA TIMELINE!

UNA NUOVA MODALITÀ PER LEGGERE I TUOI CONTENUTI GIORNALIERI CON UN CLICK.

ENTRA

Aggiornamenti da Eutekne

Il caso del giorno

 
17 aprile 2024

Attrazione del diritto d’autore nel regime forfetario con alcune criticità

A ridosso della prossima tornata dichiarativa, alcuni dubbi si pongono in ordine alla tassazione dei compensi percepiti a fronte della cessione del diritto d’autore da parte dei soggetti in regime forfetario di cui alla L. 190/2014.Come regola generale, i proventi derivanti dall’utilizzo delle opere dell’ingegno da parte dell’autore, qualificati come redditi di lavoro autonomo assimilato (o non professionale) ai sensi dell’art. 53 comma 2 lett. b del TUIR, sono dichiarati nel modello REDDITI PF al rigo RL26.Un particolare trattamento è riservato a tali proventi quando vengono percepiti da autori che applicano il regime forfetario. Alcuni documenti di prassi (in particolare la circ. n. 9/2019 e la risposta a interpello n. 517/2019) hanno precisato che, quando sono percepiti durante l’applicazione del regime agevolato, tali compensi sono tassati con l’imposta sostitutiva, previa applicazione della deduzione forfetaria prevista dall’art. 54 comma 8 del TUIR (nella misura del 25%, ovvero…
> Continua la lettura

ABC News

17 aprile 2024
In materia di tassazione del contratto preliminare, lo schema di decreto delegato di riforma delle…
17 aprile 2024
L’Agenzia delle Entrate, con una FAQ pubblicata ieri, 16 aprile, sul proprio sito internet nella…
17 aprile 2024
In caso di società di persone, lo svolgimento del processo tributario fra più parti è obbligatorio…
17 aprile 2024
“Il potere di disapplicazione delle sanzioni per violazioni di norme tributarie è esercitabile…
17 aprile 2024
La Cassazione, nell’ordinanza n. 10212, depositata ieri, ha affermato che il fatto che il sindaco di…
17 aprile 2024
La Cassazione, nell’ordinanza n. 10198, depositata ieri – con riguardo a una fattispecie…
17 aprile 2024
Nel panorama giurisprudenziale in materia di composizione delle crisi da sovraindebitamento si…
17 aprile 2024
Per molte srl il bilancio 2023 è il primo sottoposto a revisione legale e in questi giorni i…
17 aprile 2024
Ieri, 16 aprile 2024, la Camera, con 185 sì e 115 no, ha votato la fiducia posta dal Governo sul…

In primo piano

Presentazione della dichiarazione di successione in modalità…

15 aprile 2024
Il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 28 dicembre 2017 n. 305134 ha approvato il modello per la presentazione della “Dichiarazione di successione e domanda di volture catastali” attualmente in uso, unitamente alle istruzioni per la…

La relazione dei Sindaci al bilancio dell’esercizio 2023

8 aprile 2024
Il rendiconto annuale delle società che hanno nominato l’organo di controllo deve essere accompagnato – oltre che dalla relazione sulla gestione (art. 2428 c.c.), qualora sia dovuta – anche da quella del Collegio Sindacale o Sindaco Unico (art. 2429,…

La sospensione degli ammortamenti del 2023

2 aprile 2024
Il 2023 rappresenta l’ultimo anno in cui le imprese OIC adopter possono optare per la sospensione degli ammortamenti. Si tratta di una misura fortemente impattante sui bilanci delle imprese in quanto: i migliora la redditività delle imprese per…

Decreto semplificazioni “adempimenti”: cosa cambia dal 2024

25 marzo 2024
Con la pubblicazione del D.lgs. n. 1/2024 recante la “Razionalizzazione e semplificazione delle norme in materia di adempimenti tributari”, il Governo continua l’attuazione della L. 111/2013 (Legge delega per la riforma fiscale) il cui articolo 16,…

Il concordato preventivo biennale

18 marzo 2024
Il concordato fiscale, disciplinato dal D.lgs. n. 13/2024, decreto attuativo della delega fiscale in materia di accertamento, contenuta nella Legge n. 111/2023, ha introdotto una novità epocale nell’ambito della tassazione dei redditi delle imprese,…

Prevenzione ed emersione della crisi, nuove norme di…

11 marzo 2024
Il CNDCEC ha aggiornato, alla luce del D.Lgs. 14/2019, il protocollo di condotta raccomandato ai componenti degli organi di controllo. Le principali novità riguardano la segnalazione degli squilibri agli amministratori, la presentazione dell’istanza…