Videoconferenze

Edizioni del giorno

SCOPRI LA TIMELINE!

UNA NUOVA MODALITÀ PER LEGGERE I TUOI CONTENUTI GIORNALIERI CON UN CLICK.

ENTRA

Aggiornamenti da Eutekne

Il caso del giorno

 
20 ottobre 2018

I valori OMI possono andare a favore del contribuente

Nel caso in cui una società decida di vendere gli immobili di proprietà, uno dei problemi che dovrà essere affrontato riguarda la determinazione del valore venale di tale patrimonio, che non sempre coincide con il prezzo di vendita (ben potendo essere superiore), al fine di verificare se i due valori risultino allineati.Ipotizziamo che non trovi  applicazione la norma sul “prezzo valore” (art. 1 comma 497 della L. 266/2005).Tale norma ha introdotto, con decorrenza 1° gennaio 2006, una deroga al criterio generale di determinazione della base imponibile per i trasferimenti immobiliari che, in presenza di determinati requisiti oggettivi e soggettivi e di specifiche condizioni, consente di calcolare la base imponibile dell’imposta di registro con riferimento al “valore catastale” del bene trasferito.Nell’ambito degli avvisi di rettifica e liquidazione emessi in caso di scostamento tra il prezzo di vendita e il valore venale, l’Agenzia delle Entrate utilizza anche le quotazioni di mercato…
> Continua la lettura

ABC News

20 ottobre 2018
Con la risoluzione n. 78 del 19 ottobre 2018 l’Agenzia delle Entrate si sofferma sulla nozione di…
20 ottobre 2018
Con il principio di diritto n. 7 pubblicato ieri, l’Amministrazione finanziaria torna a fornire…
20 ottobre 2018
Con la risposta all’interpello n. 39 di ieri, 19 ottobre 2018, l’Agenzia delle Entrate esamina una…
20 ottobre 2018
L’attestazione sull’effettuazione delle spese non deve essere prodotta in relazione alla…
20 ottobre 2018
La scissione non proporzionale asimmetrica con cui due soci dividono il patrimonio della comune…
20 ottobre 2018
Al centro della scena politica di oggi vi è la questione della non punibilità per alcuni reati…
20 ottobre 2018
In attesa che il Governo superi l’impasse politica e che sia così ufficialmente licenziato il testo…
20 ottobre 2018
In applicazione del principio del favor rei, non possono trovare applicazione le sanzioni in caso di…
20 ottobre 2018
Con la sentenza in commento n. 26414 depositata ieri, la Cassazione chiarisce i confini…

In primo piano

Il rendiconto della gestione del curatore fallimentare

15 ottobre 2018
Il curatore fallimentare, compiuta la liquidazione dell'attivo e prima della ripartizione finale, nonché in ogni caso in cui cessa dalle funzioni, deve presentare al giudice delegato il rendiconto della gestione previsto dall’art. 116 del RD 267/42,…

Aspetti contabili e fiscali dei crediti delle imprese

8 ottobre 2018
Nel presente intervento ci occuperemo delle regole contabili e fiscali atte a valorizzare i crediti (nel primo caso) e a dedurre i connessi costi esposti in bilancio (nel secondo caso), in presenza dei diversi ambiti civilistici e fiscali cui…

La transazione fiscale e contributiva

1 ottobre 2018
L’art. 182-ter del R.D. 16.3.1942, n. 267 stabilisce che, con il piano di concordato preventivo (o durante le trattative che precedono la definizione dell’accordo di ristrutturazione dei debiti), l’imprenditore fallibile in stato di crisi –…

I controlli dei sindaci sull’emersione della crisi aziendale

24 settembre 2018
La disciplina civilistica non stabilisce disposizioni speciali riguardanti la condotta che l’organo di controllo deve assumere in presenza di situazioni di difficoltà dell’impresa. È, pertanto, necessario che i sindaci facciano riferimento alle norme…

Nuova transazione fiscale, chiarimenti dell’Agenzia delle…

17 settembre 2018
La C.M. 23.7.2018, n. 16/E ha fornito alcune precisazioni in merito alla nuova formulazione dell’art. 182-ter del R.D. 16.3.1942, n. 267, in vigore dall’1.1.2017, che consente, in presenza di specifiche condizioni, di prospettare il pagamento…

Credito IRES, compensazione “orizzontale” e visto di…

10 settembre 2018
L’utilizzo in compensazione orizzontale dei crediti per imposte sui redditi superiori ad euro 5.000 è ammesso a condizione che la dichiarazione dalla quale emerge tale eccedenza rechi l’apposizione del visto di conformità, oppure sia sottoscritta dal…