27 luglio 2020

La criticità della cessione d’azienda e della clientela nelle STP

Focus n. 30 del 27.07.2020 a cura di Ruggero Viviani - pag. 24

La criticità della cessione d’azienda e della clientela nelle STP - Focus n. 30 del 27.07.2020 a cura di Ruggero Viviani - pag. 24€ 10,00

+ IVA

Se la cessione dello studio professionale non pone particolari problemi in capo al libero professionista che esercita la propria attività individualmente o in forma associata, ai fini dell’iva, dell’irpef, dell’irap e dell’applicazione della ritenuta fiscale, la medesima operazione cristallizza talune criticità se effettuata nell’ambito delle STP, laddove la rilevante struttura organizzativa rende sempre più labile la linea di separazione che esiste tra l’attività d’impresa e l’esercizio delle libere professioni. Il punto centrale è rappresentato dalla rilevanza dell’intuitu personae che rende non trasferibile, sotto l’aspetto giuridico, i rapporti in corso con la clientela [si veda l’art. 10 c. 4, lett. b), L. 183/2011] nell’ambito di un atto classificabile come cessione d’azienda.
Categorie:Varie
La criticità della cessione d’azienda e della clientela nelle STP - Focus n. 30 del 27.07.2020 a cura di Ruggero Viviani - pag. 24€ 10,00

+ IVA

Le prossime Videoconferenze
CFP: 9
Videconferenza live La lente sul Fisco
1 dicembre 2020
Diretta: 9.30 - 12.30
€ 240,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: lavoro al computer 5
2 dicembre 2020
Diretta: 9.30 - 12.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: lavoro al computer 5
2 dicembre 2020
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA