31 agosto 2020

La detassazione delle plusvalenze da cessioni di partecipazioni

Focus n. 31 del 31.08.2020 a cura di Michele Bana - pag. 21

La detassazione delle plusvalenze da cessioni di partecipazioni - Focus n. 31 del 31.08.2020 a cura di Michele Bana - pag. 21€ 10,00

+ IVA

La vigente normativa sul reddito d’impresa stabilisce un generale regime di esenzione Ires/Irpef delle plusvalenze derivanti dalla cessione di quote sociali, corredate da alcuni specifici requisiti, quali il possesso ininterrotto delle stesse dal primo giorno del dodicesimo mese precedente l’alienazione, l’originaria classificazione tra le immobilizzazioni finanziarie, la residenza fiscale e la commercialità della partecipata. La verifica di tali condizioni può, talvolta, risultare complessa rispetto a particolari imprese come le società immobiliari, oppure in peculiari circostanze, quali le operazioni straordinarie interessanti le vicende del soggetto emittente o partecipante. La disciplina ha subito alcune modifiche nel corso del tempo, le più recenti delle quali risalgono al D.Lgs. 30 novembre 2018, n. 142, con effetto dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2018 e, quindi, con impatto sul modello Redditi 2020.
Categorie:Varie
La detassazione delle plusvalenze da cessioni di partecipazioni - Focus n. 31 del 31.08.2020 a cura di Michele Bana - pag. 21€ 10,00

+ IVA

Le prossime Videoconferenze
CFP: 3
Videoconferenza: gruppo al lavoro 2
2 novembre 2020
Diretta: 9.30 - 12.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 6
Videoconferenza: leggi-diritto 2
3 novembre 2020
Diretta: 9.30 - 14.30
€ 160,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: gruppo al lavoro 3
3 novembre 2020
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA