4 marzo 2019

La mini Ires

Focus n. 9 del 04.03.2019 a cura di Ruggero Viviani - pag. 26

La mini Ires - Focus n. 9 del 04.03.2019 a cura di Ruggero Viviani - pag. 26€ 10,00

+ IVA

La legge di bilancio 2019 introduce una nuova agevolazione consistente nella riduzione dell’aliquota Ires di 9 punti percentuali, con riguardo ai nuovi investimenti effettuati dalle imprese in termini di: i) acquisizione di beni strumentali nuovi o attraverso interventi incrementativi di investimenti esistenti; ii) Incremento occupazionale. Gli investimenti effettuati devono necessariamente essere finanziati attraverso l’autofinanziamento. In questo modo la nuova “mini Ires” comprende aspetti precedentemente disciplinati dall’ACE (agevolazione rivolta alla capitalizzazione delle imprese) e dal Superammortamento (agevolazione rivolta agli investimenti produttivi), ormai mandati in pensione dal legislatore tributario. Inoltre, la novella subentra all’IRI (regime di tassazione d’impresa che non ha mai visto la luce) nella parte in cui quest’ultima prevedeva un’agevolazione sugli utili accantonati dalle imprese (S.r.l. a ristretta base partecipativa e soggetti Irpef in contabilità ordinaria) che venivano tassati nella misura del 24% (aliquota Ires vigente) per la parte degli utili accantonata.
Categorie:Ires
La mini Ires - Focus n. 9 del 04.03.2019 a cura di Ruggero Viviani - pag. 26€ 10,00

+ IVA

Le prossime Videoconferenze
CFP: 3
Videoconferenza: accordo 3
27 marzo 2019
Diretta: 9.30 - 12.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: grafici-analisi-bilanci 3
27 marzo 2019
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 9
Videoconferenza: gruppo al lavoro 6
28 marzo 2019
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 240,00
+ IVA