24 marzo 2023

Indagini finanziarie: i versamenti sui conti del padre sono ricavi in nero della società e non restituzione di finanziamenti pregressi

Il Fatto e il Diritto n. 11 del 24.03.2023 a cura di Gianfranco Antico

Indagini finanziarie: i versamenti sui conti del padre sono ricavi in nero della società e non restituzione di finanziamenti pregressi - Il Fatto e il Diritto n. 11 del 24.03.2023 a cura di Gianfranco Antico€ 6,00

+ IVA

Costituisce orientamento consolidato della giurisprudenza quello secondo cui gli artt. 32 del D.P.R. n.600 del 1973 e 51 del D.P.R. n. 633 del 1972 stabiliscono una presunzione relativa a carico del contribuente assoggettato a controllo, in relazione ai conti correnti intestati sia al contribuente stesso, sia a soggetti per i quali è fondatamente ipotizzabile che abbiano messo il loro conto a disposizione del contribuente, come amministratori, soci, congiunti o terzi in genere con i quali abbiano particolari rapporti di cointeressenza, rappresentanza organica, procura generale, mandato e simili. Nel caso di specie, sono stati contestati i versamenti confluiti sul conto corrente personale del padre dei due soci, che non costituivano somme regolarmente incassate e fatturate dalla società e riversate sul conto del padre dei soci a titolo di restituzione di un pregresso finanziamento, ma ricavi non contabilizzati (Ordinanza della Corte di Cassazione n.2398 del 26 gennaio 2023).
Categorie:Accertamento  –  Giurisprudenza
Indagini finanziarie: i versamenti sui conti del padre sono ricavi in nero della società e non restituzione di finanziamenti pregressi - Il Fatto e il Diritto n. 11 del 24.03.2023 a cura di Gianfranco Antico€ 6,00

+ IVA

Le prossime Videoconferenze
CFP: 6
Videoconferenza: accordo 2
5 marzo 2024
Diretta: 9.30 - 12.30
€ 180,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: gruppo al lavoro 6
7 marzo 2024
Diretta: 9.30 - 12.30
€ 90,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: accordo 3
7 marzo 2024
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 90,00
+ IVA