6 luglio 2018

Senza sanzioni la compensazione del credito Iva per l’omessa dichiarazione Iva

Il Fatto e il Diritto n. 20 del 06.07.2018 a cura di Antonio Nicotra

Senza sanzioni la compensazione del credito Iva per l’omessa dichiarazione Iva - Il Fatto e il Diritto n. 20 del 06.07.2018 a cura di Antonio Nicotra€ 6,00

+ IVA

Il travagliato iter giurisprudenziale e legislativo, in tema di crediti IVA da omessa dichiarazione, scaturito dalle ormai note sentenze coeve delle Sezioni Unite nn. 17757 e 17758/2016, trova un nuovo tassello con l’intervento della Commissione tributaria regionale di Cagliari n. 377 del 26 aprile 2018. In questa occasione, il giudice del merito fornisce una soluzione – ancora - garantista per il contribuente, ritenendo che nel caso di omessa dichiarazione IVA la condotta del contribuente non possa essere in alcun modo sanzionata, né per l’omesso versamento dell’imposta, né tramite la richiesta degli interessi da ritardata iscrizione a ruolo (artt. 13 del DLgs n. 471/97 e 20 del DPR 602/73). Sentenza della C.T. Reg. Cagliari 26 aprile 2018 n.377/1/18.
Categorie:Compensazioni  –  Giurisprudenza
Senza sanzioni la compensazione del credito Iva per l’omessa dichiarazione Iva - Il Fatto e il Diritto n. 20 del 06.07.2018 a cura di Antonio Nicotra€ 6,00

+ IVA

Le prossime Videoconferenze
CFP: 6
Videoconferenza: casa
22 gennaio 2019
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 160,00
+ IVA

CFP: 9
Videoconferenza: professionista
23 gennaio 2019
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 240,00
+ IVA