14 gennaio 2019

Al via dall’ 1 gennaio 2019 la compensazione del credito IRAP per imprese prive di dipendenti

Memory n. 9 del 14.01.2019 a cura di Alessandro Borghese e Mauro Muraca

L’art. 1, co. 21, della Legge n. 190/2014 ha introdotto, a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014, un’agevolazione Irap a favore di soggetti privi di personale dipendente che si concretizza nel riconoscimento di un credito d’imposta (pari al 10% dell’Irap lorda) da utilizzare esclusivamente in compensazione (codice tributo 3883), a decorrere dall’anno di presentazione della corrispondente dichiarazione. Conseguentemente, il credito 10% riferito all’Irap del periodo di imposta 2018 (imposta che verrà versata a saldo nel mese di giugno 2019 e che risulterà dalla dichiarazione presentata a settembre di tale anno) può essere, compensato sin dal mese di gennaio del 2019, senza attendere la presentazione della dichiarazione IRAP 2019. Si rammenta, inoltre, che l’utilizzo di questo credito d’imposta IRAP è soggetto alle novità introdotte dal DL n. 50/2017, che ha previsto, a decorrere dal 24.4.2017: i) la riduzione da Euro 15.000 ad Euro 5.000 del limite annuo di utilizzo dei crediti tributari (IVA, IRES/IRPEF, IRAP, ecc.) in compensazione oltre il quale è necessario il visto di conformità sulla dichiarazione (o la sottoscrizione alternativa dell’organo di controllo); ii) per i soggetti titolari di partita IVA, l’obbligo di presentare i modelli F24 – che espongono compensazioni (ed a prescindere dall’importo compensato) – solamente mediante i servizi telematici messi a disposizione dall'Agenzia delle Entrate (“F24 on line”, “F24 web” o “F24 cumulativo”). È giusto segnalare che, l'art. 1 co. 1086 della legge di bilancio 2019 ha abrogato il credito d'imposta di cui trattasi. Tuttavia, in assenza di specifica decorrenza, tenuto conto che la legge di bilancio 2019 entra in vigore l'1.1.2019, la soppressione dovrebbe riguardare il credito d'imposta che sarebbe maturato dal periodo d'imposta in corso a tale data (dunque, dal periodo d'imposta 2019, per i soggetti "solari") e che sarebbe stato utilizzabile in compensazione dal periodo d'imposta successivo (dunque, dal periodo d'imposta 2020, per i soggetti "solari").
Categorie:Compensazioni
Le prossime Videoconferenze
CFP: 3
Videoconferenza: gruppo al lavoro 6
30 aprile 2019
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: gruppo al lavoro 3
7 maggio 2019
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: gruppo al lavoro 7
14 maggio 2019
Diretta: 9.30 - 12.30
€ 80,00
+ IVA