Assistenza e informazioni

Tel. 035 43.762.62
Fax 035 62.222.26

Rubriche

 
 

Il Fatto e il Diritto

La rubrica “ Il Fatto e il Diritto”, ideata da esperti in materia giuridica, completa l’aggiornamento quotidiano de “La Lente sul Fisco”. Si propone di mettere in luce alcune sentenze significative per consentire la loro comprensione. I casi affrontati hanno rilevanza particolare e rientrano nell’ambito delle discipline giuridiche di maggior impatto quali, ad esempio, il diritto tributario, il diritto del lavoro, diritto civile, diritto penale, diritto amministrativo ecc.

E’ possibile interagire con questa rubrica, nel senso che i lettori possono intervenire proponendo scritti anche integrativi o proporre sottocasi a casi specifici e particolari e anche individuali. La Redazione si riserva, comunque, a suo insindacabile giudizio, di pubblicare o meno il caso segnalato.

Periodicità: settimanale

Cerca il testo:

Cerca dal: a:

Categoria:

7 luglio 2017

Anche l’ex amministratore, che non ha sottoscritto la dichiarazione, può essere chiamato a rispondere del reato di cui all’art.2, del D.Lgs. n.74/2000

Il Fatto e il Diritto n. 13 del 07.07.2017 a cura di Gianfranco Antico

Nonostante il reato di dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture si consumi nel momento di presentazione della dichiarazione, tanto che tale delitto non è comunque punibile a titolo di…
Categorie:Accertamento
€ 6,00(IVA esclusa)
23 giugno 2017

La responsabilità del liquidatore per il versamento delle ritenute

Il Fatto e il Diritto n. 12 del 23.05.2017 a cura di Gianfranco Antico

L'art. 36 d.P.R. n. 602/1973 configura un'obbligazione civilistica e non tributaria per fatto proprio del liquidatore, derivante dall'applicazione degli artt. 1176 e 1218 cod. civ., e richiede la…
Categorie:Accertamento  –  Giurisprudenza
€ 6,00(IVA esclusa)
26 maggio 2017

È sequestrabile il pc aziendale

Il Fatto e il Diritto n. 11 del 26.05.2017 a cura di Gianfranco Antico

In tema di sequestro probatorio, pur se è necessaria la specifica indicazione delle cose che ne costituiscono l'oggetto, quando si procede per particolari reati, quali, per esempio, quelli tributari,…
Categorie:Accertamento  –  Giurisprudenza
€ 6,00(IVA esclusa)
19 maggio 2017

Indagini finanziarie: non occorre dimostrare l’inerenza del prelevamento

Il Fatto e il Diritto n. 10 del 19.05.2017 a cura di Gianfranco Antico

In tema di indagini finanziarie, per superare la presunzione in ordine ai prelevamenti non occorre dimostrare pure l’inerenza degli stessi rispetto all’attività di impresa, bastando la sola la prova…
Categorie:Accertamento  –  Giurisprudenza
€ 6,00(IVA esclusa)
28 aprile 2017

Resta sanzionato il contribuente che non vigila sul proprio consulente

Il Fatto e il Diritto n. 9 del 28.04.2017 a cura di Gianfranco Antico

Non è configurabile l’ipotesi codificata dal comma 3, dell’art. 6, del D.Lgs. n. 472/97, che libera il contribuente, il sostituto e il responsabile d'imposta quando dimostrano che il pagamento del…
Categorie:Giurisprudenza  –  Sanzioni
€ 6,00(IVA esclusa)
21 aprile 2017

Fissati i paletti per l’applicazione dell’antieconomicità ai fini Iva

Il Fatto e il Diritto n. 8 del 21.04.2017 a cura di Gianfranco Antico

Il diritto alla detrazione dell’Iva può essere negato dall'Amministrazione Finanziaria nelle ipotesi in cui la riscontrata antieconomicità dell'operazione commerciale rilevi quale indizio di non…
Categorie:Giurisprudenza
€ 6,00(IVA esclusa)
14 aprile 2017

Sono sequestrabili i gioielli della moglie per colpa del marito

Il Fatto e il Diritto n. 7 del 14.04.2017 a cura di Gianfranco Antico

I gioielli della moglie, rientranti nella comunione legale dei beni, sono legittimamente sequestrabili nell’ambito del procedimento finalizzato alla confisca, per i reati tributari del…
Categorie:Accertamento  –  Giurisprudenza
€ 6,00(IVA esclusa)
10 marzo 2017

L’omessa o intempestiva risposta preclude la successiva allegazione

Il Fatto e il Diritto n. 6 del 10.03.2017 a cura di Gianfranco Antico

L'omessa o intempestiva risposta è legittimamente sanzionata con la preclusione amministrativa e processuale di allegazione di dati e documenti non forniti nella sede precontenziosa, salva la facoltà…
Categorie:Giurisprudenza
€ 6,00(IVA esclusa)
2 marzo 2017

Irap professioni senza sanzioni se c’è incertezza giuridicamente rilevante

Il Fatto e il Diritto n. 5 del 02.03.2017 a cura di Gianfranco Antico

L'incertezza giuridicamente rilevante, che determina l’inapplicabilità delle sanzioni, è sussistente tutte le volte in cui il complesso normativo di riferimento si articoli in una pluralità di…
Categorie:Giurisprudenza  –  Professionisti
€ 6,00(IVA esclusa)
24 febbraio 2017

L’ammortamento ritardato è indeducibile

Il Fatto e il Diritto n. 4 del 24.02.2017 a cura di Gianfranco Antico

L'omessa istituzione del registro cespiti ovvero la tardiva iscrizione delle quote di ammortamento nel suddetto registro preclude la deducibilità del costo per ragioni di certezza sostanziale, poiché…
Categorie:Bilancio  –  Giurisprudenza
€ 6,00(IVA esclusa)
17 febbraio 2017

Costi elevati non dimostrati e reddito basso: legittimo l’induttivo

Il Fatto e il Diritto n. 3 del 17.02.2017 a cura di Gianfranco Antico

E’ legittimo l’accertamento induttivo, fondato sulla presenza di costi elevati rispetto al reddito dichiarato, in caso di mancata risposta al questionario dell’ufficio, con il quale veniva richiesta…
Categorie:Accertamento  –  Giurisprudenza
€ 6,00(IVA esclusa)
10 febbraio 2017

Le incongruenze riscontrate fra redditi e ricavi possono rispondere a precise scelte di strategia aziendale

Il Fatto e il Diritto n. 2 del 10.02.2017 a cura di Gianfranco Antico

Le ragioni del limitato risultato economico possono derivare da scelte di strategia aziendale, che mirano ad un programma di espansione e di investimenti dei punti vendita in diverse località (Corte…
Categorie:Accertamento  –  Giurisprudenza
€ 6,00(IVA esclusa)
13 gennaio 2017

L’indicazione nel libro inventari delle rimanenze non distinte per categorie omogenee autorizza l’accertamento induttivo

Il Fatto e il Diritto n. 1 del 13.01.2017 a cura di Gianfranco Antico

La mancata indicazione in bilancio e nel libro degli inventari delle rimanenze, distinte per categorie omogenee, legittima l’ufficio a procedere alla determinazione induttiva del reddito. Questo…
Categorie:Giurisprudenza
€ 6,00(IVA esclusa)
16 dicembre 2016

Cessioni di immobili o di azienda l’applicazione del maggior valore definito ai fini dell’imposta di registro necessità di ulteriori elementi ai fini delle imposte dirette

Il Fatto e il Diritto n. 26 del 16.12.2016 a cura di Gianfranco Antico

Gli artt. 58, 68, 85 e 86 del T.U.n.917/86 e gli artt. 5, 5-bis, 6 e 7 del D.Lgs. n.446/97 si interpretano nel senso che per le cessioni di immobili e di aziende nonche' per la costituzione e il…
Categorie:Giurisprudenza  –  Immobili
€ 6,00(IVA esclusa)
9 dicembre 2016

Anche un campione ridotto di prodotti legittima la percentuale di ricarico semplice applicata

Il Fatto e il Diritto n. 25 del 09.12.2016 a cura di Gianfranco Antico

Nell'accertamento tributario, fondato sulle percentuali di ricarico della merce venduta, la scelta tra il criterio della media aritmetica semplice e di quella ponderata dipende, rispettivamente, dalla…
Categorie:Accertamento  –  Giurisprudenza
€ 6,00(IVA esclusa)
2 dicembre 2016

L’IVA pagata prima del giudicato estingue il reato

Il Fatto e il Diritto n. 24 del 02.12.2016 a cura di Gianfranco Antico

La causa di non punibilità configurata dall’art.13, del D.Lgs. n.74/2000, come modificato dal D.Lgs.158/2015, ha portato i massimi giudici della Cassazione a ritenere che il pagamento del debito…
Categorie:Giurisprudenza  –  Iva
€ 6,00(IVA esclusa)
25 novembre 2016

Reati tributari - L’impegno a pagare sottopone a condizione sospensiva la confisca

Il Fatto e il Diritto n. 23 del 25.11.2016 a cura di Gianfranco Antico

Fermo restando che nella nozione di “impegno”, ai fini della non operatività della confisca, vanno ricompresi solo gli obblighi assunti in maniera formale, tra i quali rientrano l’accertamento con…
Categorie:Giurisprudenza
€ 6,00(IVA esclusa)
18 novembre 2016

Indagini finanziarie- L’impossibilità di produrre la documentazione non libera il contribuente

Il Fatto e il Diritto n. 22 del 18.11.2016 a cura di Gianfranco Antico

Anche nell’ambito delle indagini finanziarie, nel caso in cui il contribuente dimostri di trovarsi nell'incolpevole impossibilità di produrre i documenti comprovanti l’Iva pagata e di non essere…
Categorie:Giurisprudenza
€ 6,00(IVA esclusa)
21 ottobre 2016

Riconoscibile il credito Iva in assenza di dichiarazione

Il Fatto e il Diritto n. 21 del 21.10.2016 a cura di Gianfranco Antico

Pur in assenza di dichiarazione annuale, l'eccedenza d'Iva - risultante da dichiarazioni periodiche e regolari versamenti per un anno e dedotta entro il termine previsto per la presentazione della…
Categorie:Accertamento  –  Giurisprudenza  –  Iva
€ 6,00(IVA esclusa)
14 ottobre 2016

E’ valido l’atto di appello delegato, anche nel caso in cui in giudizio non sia esibita una specifica delega

Il Fatto e il Diritto n. 20 del 14.10.2016 a cura di Gianfranco Antico

Atteso che gli artt.10 e 11, comma 2, del D.Lgs.n.546/92, riconoscono la qualità di parte processuale e conferiscono la capacità di stare in giudizio all'ufficio dell'Agenzia delle Entrate nei cui…
Categorie:Contenzioso  –  Giurisprudenza
€ 6,00(IVA esclusa)
 

ABC News

 
24-07-2017

Anche i questionari vanno in ferie, ma fino al 4 settembre

Per effetto del DL 193 del 2016, da quest’anno opera una sospensione di alcuni termini fiscali nel mese di agosto, che va ad aggiungersi alla classica…
24-07-2017

Il nuovo modello TR testa le compensazioni oltre 5.000 euro annui

L’art. 3 del DL 50/2017 (conv. L. 96/2017) ha previsto l’obbligo di apposizione del visto di conformità (o della sottoscrizione alternativa…
24-07-2017

Acquiescenza alla sentenza solo con elementi inconfutabili

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 13047 del 24 maggio 2017, ha chiarito un aspetto interessante in tema di corretta identificazione (o meno)…
24-07-2017

Per la qualifica di impresa sociale è determinante il tipo di attività

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DLgs. 3 luglio 2017 n. 112 è divenuta operativa, a decorrere dal 20 luglio 2017, la nuova disciplina…
24-07-2017

Presupposti delle SOS anche dal controllo costante

In base al nuovo art. 35 comma 1 del DLgs. 231/2007, ai fini dell’invio di una SOS alla UIF, “il sospetto è desunto dalle caratteristiche,…
24-07-2017

Sanzione accessoria per il lavoratore irregolare extra-Ue non quantificabile

Con la nota n. 6152/2017 l’Ispettorato nazionale del Lavoro ha espresso il proprio parere in merito alla competenza sull’esecuzione della sanzione di…
22-07-2017

Conservazione elettronica di documenti originali unici con pubblico ufficiale

Con la risoluzione n. 96, pubblicata ieri, l’Agenzia delle Entrate si è espressa in merito alla legittimità di un particolare procedimento di…
22-07-2017

È reato anche l’occultamento o la distruzione di fatture false

Il delitto di occultamento o distruzione di documenti contabili di cui all’art. 10 del DLgs. 74/2000 è posto, innanzitutto, a tutela della trasparenza…
22-07-2017

Confermata la proroga dei versamenti solo per i titolari di reddito d’impresa

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 169 di ieri del DPCM 20 luglio 2017, è ufficiale la proroga dei versamenti per i titolari di reddito…
22-07-2017

Pronto il modello di definizione delle liti pendenti

Ieri, mediante provvedimento direttoriale n. 140316/2017, l’Agenzia delle Entrate ha approvato il modellodidomanda per la definizione delle liti…
22-07-2017

Ancora invariati i parametri per il reddito da allevamento

Con il DM 15 giugno 2017, pubblicato nella G.U. n. 162 del 13 luglio scorso, sono stati confermati anche per il biennio 2016-2017 i parametri definiti…
22-07-2017

Obbligatoria la quattordicesima se prevista dal contratto collettivo

Alcuni contratti collettivi prevedono per i dipendenti l’erogazione della quattordicesima mensilità, una seconda mensilità aggiuntiva oltre alla…

© A.L Servizi s.r.l. - Società a responsabilità limitata con Unico Socio.
Tutti i diritti riservati. All rights reserved.
Sede Legale Via San Pio V n. 27 - 10125 - Torino
C.F. P.IVA Iscrizione Registro Imprese di Torino: 10565750014
Capitale Sociale € 50.000,00 i.v.
IBAN – IT33C0311152960000000033179

Sede operativa e uffici Via Bergamo, 25 - 24135 Curno (BG) - Tel. 035 43.762.62 - Fax 035 62.222.26
Si prega di far pervenire eventuale corrispondenza presso la sede operativa

E-mail: lalentesulfisco@alservizi.it