Assistenza e informazioni

Tel. 035 43.762.62
Fax 035 62.222.26

Accesso Utenti

 
 
 

Il caso del giorno

 
3 dicembre 2016

Incaricati di vendite a domicilio alla prova dell’IRAP

2927.jpg
a cura di Luca Fornero - EUTEKNE.INFO
Un tema poco affrontato dagli operatori attiene alla disciplina IRAP delle vendite a domicilio (c.d. “porta a porta”), sia dal lato del venditore, sia dal lato dell’impresa affidante.Nella prassi, la questione è stata trattata dalla C.M. 141/98 (§ 2.2), la quale ha indicato, tra i soggetti esclusi dall’IRAP, gli incaricati di vendita a domicilio soggetti alla ritenuta a titolo d’imposta. In particolare, ad avviso dell’Amministrazione finanziaria, nei confronti di tali soggetti (che di regola svolgono l’attività in modo occasionale) non si individua comunque una base imponibile, anche qualora esercitino l’attività medesima abitualmente e con autonoma organizzazione, non essendo gli stessi tenuti ad adempimenti contabili ai fini delle imposte sui redditi.Si ritiene che tale impostazione vada aggiornata alla luce dell’evoluzione normativa. Pertanto, analogamente alle imposte sui redditi, l’inquadramento ai fini IRAP dei compensi percepiti per l’attività di vendita a domicilio dipende dal…
> Continua la lettura

ABC News

 
 

Le edizioni del giorno

 

La valutazione fiscale delle commesse pluriennali

Daily news n. 212 del 02.12.2016 a cura di Michele Bana

L’IVA pagata prima del giudicato estingue il reato

Il Fatto e il Diritto n. 24 del 02.12.2016 a cura di Gianfranco Antico

Lavoro accessorio: primi chiarimenti sulla comunicazione con le FAQ ministeriali

Memory n. 343 del 02.12.2016 a cura di Riccardo Malvestiti

Legge di Bilancio per il 2017: le novità in arrivo

News per i clienti dello studio n. 168 del 02.12.2016

In primo piano

 
28 novembre 2016

Acconto Iva alla cassa entro il 27 dicembre 2016

Focus N. 43 del 28.11.2016 a cura di Michele Bana - pag. 23

L’art. 6 della Legge 29 dicembre 1990, n. 405 prescrive l’obbligo, per i soggetti passivi Iva, di procedere al pagamento di un acconto sull’IVA relativa all’ultimo periodo dell’anno (mese o trimestre), da effettuarsi entro il giorno 27 del mese di…
14 novembre 2016

Soggettività degli studi associati e deducibilità dei costi relativi a immobili e autovetture

Focus N. 42 del 21.11.2016 a cura di Ruggero Viviani - pag. 33

L’associazione tra professionisti rappresenta da sempre una forma organizzativa ammessa dal legislatore per l’esercizio in forma collettiva delle libere professioni, di natura incerta. Nel vuoto normativo le incertezze in merito al profilo giuridico…
14 novembre 2016

La cessione delle quote nelle società personali

Focus N. 41 del 14.11.2016 a cura di Ruggero Viviani - pag. 35

Attraverso la cessione della quota sociale si realizza una diversa composizione della proprietà di una data società ovvero una modifica soggettiva della compagine sociale o, ancora, entrambe le cose. La cessione della quota può trovare la sua causa…
7 novembre 2016

Liberi professionisti: la teoria dell’incasso giuridico alla luce della recente giurisprudenza della cassazione

Focus N. 40 del 07.11.2016 a cura di Ruggero Viviani - pag. 21

Il libero professionista che fornisce servizi professionali ad una società nella quale riveste la qualità di socio, alla stessa stregua dell’amministratore (anch’esso socio) che matura il T.F.M., nel momento in cui rinuncia al credito maturato in…
31 ottobre 2016

Recesso del socio di s.r.l. e limiti al trasferimento delle partecipazioni

Focus N. 39 del 31.10.2016 a cura di Michele Bana - pag. 19

La fattispecie del recesso del socio di s.r.l. è disciplinata dall’art. 2473 c.c. che suddivide le cause che legittimano la fuoriuscita del socio dal rapporto societario in due macro categorie: convenzionali (o volontarie) e legali. Una delle ipotesi…
24 ottobre 2016

La transazione fiscale e contributiva

Focus N. 38 del 24.10.2016 a cura di Michele Bana - pag. 22

L’imprenditore in stato di crisi, durante le trattative per la definizione di un’intesa per la ristrutturazione dei debiti oppure nel piano di concordato preventivo, può proporre agli enti fiscali e previdenziali, nonché al Concessionario della…
17 ottobre 2016

Affitto d’azienda e procedure concorsuali

Focus N. 37 del 17.10.2016 a cura di Michele Bana - pag. 15

L’affitto d’azienda viene spesso perfezionato con l’intento di superare la situazione di difficoltà dell’impresa, in un’ottica conservativa – al fine di salvaguardare la continuità aziendale e, quindi, il valore dell’impresa – oppure liquidatoria,…
10 ottobre 2016

Controlled Foreign Companies: i recenti chiarimenti della Circolare Ministeriale n. 35/E/2016

Focus N. 36 del 10.10.2016 a cura di Ennio Vial - pag. 28

Nel corso del presente intervento verranno esaminati i lineamenti della disciplina CFC alla luce delle novità che l’hanno interessata nel corso degli ultimi anni. In particolare, ci soffermeremo sui chiarimenti forniti dalla Circolare Ministeriale…
 

Notizie in evidenza

 
3 dicembre 2016

Cambia il modello per le dichiarazioni d’intento

Da ieri è disponibile una nuova versione del modello di dichiarazione d’intento per acquistare o…
3 dicembre 2016

Dal 9 gennaio fatture al Sistema di Interscambio solo con nuovo formato

Dal 9 gennaio 2017 il servizio gratuito di generazione e trasmissione delle fatture elettroniche,…
3 dicembre 2016

Linea dura del MEF per il saldo IMU e TASI 2016

Il MEF, con una serie di FAQ pubblicate nella giornata di ieri, ha fornito importanti chiarimenti in…

© A.L Servizi s.r.l. - Società a responsabilità limitata con Unico Socio.
Tutti i diritti riservati. All rights reserved.
Sede Legale Via San Pio V n. 27 - 10125 - Torino
C.F. P.IVA Iscrizione Registro Imprese di Torino: 10565750014
Capitale Sociale € 50.000,00 i.v.

Sede operativa e uffici Via Bergamo, 25 - 24135 Curno (BG) - Tel. 035 43.762.62 - Fax 035 62.222.26

Si prega di far pervenire eventuale corrispondenza presso la sede operativa

E-mail: lalentesulfisco@alservizi.it