Videoconferenze

Edizioni del giorno

SCOPRI LA TIMELINE!

UNA NUOVA MODALITÀ PER LEGGERE I TUOI CONTENUTI GIORNALIERI CON UN CLICK.

ENTRA

Aggiornamenti da Eutekne

Il caso del giorno

 
22 maggio 2018

Note di credito per merci difettose anche senza restituzione dei beni

In ambito commerciale può accadere che le merci acquistate da un soggetto passivo IVA presso un suo fornitore presentino vizi tali da rendere le stesse inutilizzabili e irrecuperabili.Se il cessionario ha già pagato il corrispettivo pattuito, risultante dalla fattura di vendita, e rinuncia alla sostituzione dei beni, può comunque richiedere al fornitore il rimborso delle somme versate nonché di farsi carico delle spese di restituzione.Tuttavia, è possibile che i costi di restituzione delle merci difettose o deteriorate siano tali da rendere più conveniente la distruzione delle merci medesime presso il cessionario, senza che i beni siano restituiti al cedente. In tale situazione, è necessario valutare quali siano gli obblighi a carico delle parti per la rettifica dell’operazione ai fini dell’IVA e se tali obblighi siano condizionati o meno alla restituzione dei beni dall’acquirente al fornitore.Si osserva, in primo luogo, che la fattispecie descritta può essere ricondotta all’ipotesi in…
> Continua la lettura

ABC News

22 maggio 2018
Nell’ambito dei processi di fatturazione elettronica obbligatoria, il provvedimento dell’Agenzia…
22 maggio 2018
Per tener conto delle nuove modalità di determinazione del reddito d’impresa nell’ambito del regime…
22 maggio 2018
Gli artt. 33 e 34 del Regolamento Ue 679/2016 (GDPR) prevedono una specifica disciplina in caso di…
22 maggio 2018
La banca che paga un assegno non trasferibile a persona diversa dal beneficiario risponde…
22 maggio 2018
Il Garante per la protezione dei dati personali, con un comunicato di ieri, ha reso nota la…
22 maggio 2018
Per godere in pendenza di un procedimento giudiziario della nuova definizione agevolata (o pagamento…
22 maggio 2018
Chi ha già ricoperto la carica di componente del Consiglio dell’Ordine locale per due mandati non…
22 maggio 2018
Partendo dal presupposto che la ricerca di nuove opportunità professionali debba tener conto dei…
22 maggio 2018
La verifica circa la maggiore rappresentatività dell’organizzazione sindacale che ha assistito un…

In primo piano

La fiscalità della liquidazione della società di capitali

21 maggio 2018
Le principali problematiche tributarie afferenti lo scioglimento societario riguardano, in primo luogo, la determinazione del reddito del periodo d’imposta precedente a quello della liquidazione e, implicitamente, il ragguaglio all’anno di alcuni…

Tassazione dei dividendi e del capital gain per le persone…

14 maggio 2018
La legge di bilancio 2018 segna una svolta epocale in merito alla tassazione dei dividendi e delle plusvalenze derivanti da cessioni di partecipazioni o quote realizzate da persone fisiche, al di fuori dell’attività d’impresa. Le novità più rilevanti…

La deduzione ACE dopo le ultime modifiche normative

7 maggio 2018
Nel corso degli ultimi anni, la disciplina dell’Aiuto alla Crescita Economica (art. 1, D.L. 6.12.2011) è stata interessata da numerose novità, che non hanno riguardato soltanto la misura dell’agevolazione, ma anche alcuni criteri di determinazione…

Il Rendiconto finanziario: aspetti tecnico-contabili,…

30 aprile 2018
Il rendiconto finanziario rappresenta, per effetto del D.lgs. n. 319/2015, una parte inscindibile del bilancio delle società di capitali, alla stessa stregua dello stato patrimoniale, del conto economico e della nota integrativa. Attraverso il…

Il rimborso del credito Iva infrannuale

23 aprile 2018
Le eccedenze di credito IVA relativo al primo trimestre 2018, emergenti dal modello TR da presentarsi entro il prossimo 30.4.2018, possono essere richieste a rimborso: i) se di importo inferiore o pari a 30.000 euro, senza particolari formalità; ii)…

Bilanci e redditi 2017: fiscalità delle somme erogate e dei…

16 aprile 2018
L’inquadramento tributario dei redditi percepiti dall’amministratore di società accoglie sostanzialmente la tesi contrattualistica, per effetto della quale l’amministratore è fiscalmente assimilato al lavoratore dipendente. Per effetto di detta…