Assistenza e informazioni

Tel. 035 43.762.62
Fax 035 62.222.26

Accesso Utenti

 
 
 

Il caso del giorno

 
28 aprile 2015

L’annullamento parziale dopo il ricorso “influenza” il contributo unificato

a cura di Alfio Cissello - EUTEKNE.INFO
Ai sensi dell’art. 13 del DPR 115/2002, nel contenzioso tributario è dovuto il contributo unificato atti giudiziari, da versare in base agli scaglioni di valore di cui al comma 6-quater della norma richiamata.Le modalità per computare il valore della lite sono quelle dell’art. 12 comma 5 del DLgs. 546/92, quindi si vaglia la sola maggiore imposta accertata, al netto di sanzioni e interessi, regola che non vale quando l’atto riguarda solo sanzioni (art. 14 comma 3-bis del DPR 115/2002).Un problema interessante e, per quanto ci consta, poco analizzato, riguarda l’eventualità in cui, dopo la notifica del ricorso, l’ente impositore abbia annullato in autotutela il provvedimento impugnato, ovviamente solo in parte.A rigore, nel momento in cui il contribuente notifica il ricorso il processo è da ritenersi pendente (a meno che si identifichi la litispendenza non con la notifica del ricorso ma con il suo deposito, tesi sconfessata varie volte dalla prassi ministeriale in tema di definizione…
> Continua la lettura

ABC News

 
 

Le edizioni del giorno

 

Dichiarazione precompilata, visto di conformità e responsabilità

Focus N. 17 del 27.04.2015 a cura di Michele Bana - pag. 19

La fiscalità differita nelle operazioni di riassetto societario

Daily news n. 83 del 27.04.2015 a cura di Massimiliano Lorenzetti

Microcredito d’impresa: il punto

Memory n. 130 del 27.04.2015 a cura di Mauro Muraca

La Prassi n. 17 dal 20.04.2015 al 27.04.2015

La Prassi n. 17 a cura della Redazione

In primo piano

 
27 aprile 2015

Dichiarazione precompilata, visto di conformità e responsabilità

Focus N. 17 del 27.04.2015 a cura di Michele Bana - pag. 19

A seguito dell'introduzione del modello 730 precompilato, l'art. 6, co. 1, del D.Lgs. n. 175/2014 ha apportato rilevanti modifiche all'art. 39 del D.Lgs. n. 241/1997, con riferimento al regime sanzionatorio previsto in caso di rilascio del visto di…
20 aprile 2015

La relazione di revisione al bilancio d’esercizio

Focus N. 16 del 20.04.2015 a cura di Michele Bana - pag. 30

Il bilancio d’esercizio delle società che hanno nominato il revisore legale dei conti deve essere accompagnato, oltre che dalla relazione sulla gestione (art. 2428 c.c.) e da quella dell’organo di controllo eventualmente nominato (art. 2429, co. 2,…
13 aprile 2015

La Voluntary disclosure

Focus N. 15 del 13.04.2015 a cura di Michele Bana - pag. 46

Il contribuente ha la facoltà di richiedere all’Amministrazione Finanziaria l’accesso ad una procedura di collaborazione volontaria, relativamente a violazioni commesse entro il 30 settembre 2014, con riferimento ai periodi d’imposta ancora…
7 aprile 2015

La relazione dei sindaci al bilancio d’esercizio

Focus N. 14 del 07.04.2015 a cura di Michele Bana - pag. 20

Il rendiconto annuale delle società che hanno nominato l’organo di controllo deve essere accompagnato, oltre che dalla relazione sulla gestione, anche da quella dell’organo sindacale (art. 2429, co. 2, c.c.). Il presente contributo si propone,…
30 marzo 2015

Procedure concorsuali e nota di variazione Iva: norma di comportamento AIDC n.192

Focus N. 13 del 30.03.2015 a cura di Michele Bana - pag. 26

L’Associazione Italiana dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili ritiene che l’emissione del documento di cui all’art. 26, co. 2, del D.P.R. n. 633/1972 non sia subordinata alla conclusione della fallimento o del concordato preventivo,…
23 marzo 2015

Il recesso nelle srl: aspetti fiscali

Focus N. 12 del 23.03.2015 a cura di Ruggero Viviani - pag. 38

Abbiamo analizzato in un precedente intervento la fattispecie del recesso del socio di s.r.l., ai fini civilistici (si veda a tale proposito nostro Focus n.10 del 9 marzo 2015). Il recesso investe anche problematiche di tipo fiscale in quanto le…
16 marzo 2015

Le novità in tema di sponsorizzazioni e di tassazione dei dividendi percepiti dagli enti non commerciali

Focus N. 11 del 16.03.2015 a cura di Enrico Savio - pag. 18

Il decreto semplificazioni fiscali (D.Lgs. 21.11.2014, n. 175), pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 277 in data 28.11.2014, con l’art. 29, comma 1, ha modificato il regime della detrazione Iva per le imprese che svolgono attività di intrattenimento,…
9 marzo 2015

Aspetti civilistici del recesso del socio nelle S.r.l. - Giurisprudenza, dottrina, nuovo OIC n.28/2014

Focus N. 10 del 09.03.2015 a cura di Ruggero Viviani - pag. 32

Il recesso è un atto unilaterale mediante il quale il socio manifesta la volontà di uscire dalla compagine sociale. Attraverso il recesso, sotto l’aspetto civilistico, si trasforma un diritto di partecipazione in un diritto di credito ( ). Sono…
 

Notizie in evidenza

 
28 aprile 2015

Detrazione ad ampio raggio per gli “altri familiari”

Con la circolare n. 17/2015, l’Agenzia delle Entrate ha fornito un importante chiarimento sulle…
28 aprile 2015

Non “scontata” la particolare tenuità per i reati tributari

Con il decreto delegato n. 28 del 2015 è stata introdotta, nel nostro sistema penale, una nuova…
28 aprile 2015

Anche per la responsabilità civile degli amministratori determinanti le anomalie

La sentenza 3 marzo 2015 n. 2826 del Tribunale di Milano si sofferma su taluni profili di…

© A.L Servizi s.r.l. - Società a responsabilità limitata con Unico Socio.
Tutti i diritti riservati. All rights reserved.
Sede Legale Via San Pio V n. 27 - 10125 - Torino
C.F. P.IVA Iscrizione Registro Imprese di Torino: 10565750014
Capitale Sociale € 50.000,00 i.v.

Sede operativa e uffici Via Bergamo, 25 - 24135 Curno (BG) - Tel. 035 43.762.62 - Fax 035 62.222.26

Si prega di far pervenire eventuale corrispondenza presso la sede operativa
E-mail: lalentesulfisco@alservizi.it