Videoconferenze

Edizioni del giorno

SCOPRI LA TIMELINE!

UNA NUOVA MODALITÀ PER LEGGERE I TUOI CONTENUTI GIORNALIERI CON UN CLICK.

ENTRA

Aggiornamenti da Eutekne

Il caso del giorno

 
22 agosto 2018

Per i servizi sportivi territorialità IVA nel luogo dell’evento

Tra le prestazioni di servizi per le quali il legislatore ha previsto una deroga agli ordinari criteri di territorialità IVA, fondati sul luogo di stabilimento del committente, si annoverano i servizi relativi ad attività sportive (al pari dei servizi relativi ad attività culturali, artistiche, scientifiche, educative, ricreative e simili).La deroga per i servizi “relativi ad attività sportive” opera solamente per le prestazioni rese nei confronti di committenti che non sono soggetti passivi ai fini dell’IVA, vale a dire per le prestazioni a “privati consumatori”. Così dispone l’art. 7-quinquies comma 1 lett. a) del DPR 633/72, in maniera corrispondente all’art. 54, paragrafo 1, della direttiva 2006/112/CE, stabilendo che il servizio abbia rilevanza nel luogo in cui l’attività è materialmente svolta.La disposizione derogatoria descritta si addice, in particolare, alle prestazioni relative alla pratica di uno sport come l’iscrizione ad un club o ad un centro sportivo. Si pensi, in una…
> Continua la lettura

ABC News

22 agosto 2018
La cessione di un’area fabbricabile pertinenziale genera una plusvalenza tassabile ai fini…
22 agosto 2018
La circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 18/2018 (§ 7.7), chiarisce quali siano le conseguenze…
22 agosto 2018
La previsione normativa che subordina l’applicazione della pena su richiesta delle parti ex art. 444…
22 agosto 2018
Con il provvedimento 28 giugno 2018 n. 396, il Garante per la protezione dei dati personali ha…
22 agosto 2018
Nel nostro Paese la progressiva telematizzazione delle procedure amministrative ha interessato in…
21 agosto 2018
Il costante e frequente aggiornamento degli elenchi che identificano i soggetti nei confronti dei…
21 agosto 2018
In tema di locazioni di immobili ad uso commerciale, il canone pattuito concorre a formare il…
21 agosto 2018
La decisione di revocare l’amministratore unico adottata dall’unico socio di una srl nel contesto…
21 agosto 2018
In tema di libera circolazione dei lavoratori, in ambito europeo è alta l’attenzione nei confronti…

In primo piano

Le procedure concorsuali dei soggetti non fallibili

30 luglio 2018
L’imprenditore commerciale privato “non piccolo”, così come quello agricolo, il lavoratore autonomo o il privato consumatore, può superare il proprio stato di difficoltà, utilizzando uno dei rimedi offerti dalla Legge 27 gennaio 2012, n. 3, ovvero…

Dismissione dei beni strumentali: fiscalità delle…

23 luglio 2018
Con riguardo ai beni dell’impresa il Tuir individua tre ambiti fondamentali: i) i beni strumentali (si tratta dei beni di uso durevole utilizzati per la produzione); ii) i beni merce (si tratta dei beni destinati allo scambio); iii) i beni patrimonio…

Scissione della società in crisi e concordato preventivo

16 luglio 2018
Lo scorporo di rami aziendali può essere funzionale al superamento della situazione di difficoltà aziendale, in quanto è idoneo a consentire, almeno parzialmente, la prosecuzione dell’attività d’impresa. Le principali criticità riguardano la…

La trasparenza fiscale delle società di capitali

9 luglio 2018
Il TUIR attribuisce alle società di capitali la possibilità di trasferire l’imposizione del reddito d’impresa sui soci, in proporzione alle rispettive quote di partecipazione, indipendentemente dall’effettiva percezione dei corrispondenti utili. La…

Esercizio collettivo delle libere professioni: aspetti…

2 luglio 2018
Nell’arco del decennio in corso si sono susseguite rilevanti modifiche normative che hanno comportato diverse interpretazioni connesse con la disciplina delle società tra professionisti. Analizziamo gli aspetti essenziali riguardanti le forme di…

Quadro RE: criticità aperte

25 giugno 2018
Il modello di dichiarazione dei redditi relativo ai liberi professionisti accoglie per la prima volta le novità relative ai rimborsi spese e alla deduzione delle spese di formazione introdotte dal Job Act autonomi. Prosegue l’agevolazione fiscale…