Assistenza e informazioni

Tel. 035 43.762.62
Fax 035 62.222.26

Accesso Utenti

 
 
 

Il caso del giorno

 
19 aprile 2014

I termini dell’incarico da definire nella proposta di revisione

a cura di Stefano De Rosa - EUTEKNE.INFO
Una volta completate le attività propedeutiche all’accettazione dell’incarico (si veda “Prima di accettare l’incarico, il revisore valuta tempo e risorse a disposizione” del 12 aprile 2014) il revisore, come previsto dal principio di revisione internazionale 210, provvede a formalizzare i termini dell’incarico. Tramite la proposta di revisione è possibile identificare chiaramente quali siano le competenze e le responsabilità della Direzione e del revisore, le tempistiche del lavoro nonché l’ambito normativo di riferimento ed i corrispettivi concordati.Nella prima parte della lettera d’incarico viene specificata la portata della revisione legale, compresi i riferimenti alle disposizioni applicabili di leggi e regolamenti, nonché gli altri soggetti con i quali il revisore è tenuto a relazionarsi.In un’apposita sezione della proposta si sottolinea che il compito del revisore è di svolgere la revisione legale in conformità ai principi di revisione. Viene peraltro chiarito che, in ragione…
> Continua la lettura

ABC News

 
 

Le edizioni del giorno

 

La deduzione indebita di costi e gli effetti sulla riportabilità della perdita fiscale

Il Caso della settimana N. 15 del 18.04.2014 a cura di Massimiliano Lorenzetti

Start-Up innovative: il decreto attuativo e la relazione illustrativa

Memory n. 124 del 18.04.2014 a cura di Riccardo Malvestiti

Lo scadenziario di Maggio 2014

News per i clienti dello studio n. 59 del 18.04.2014

In primo piano

 
14 aprile 2014

Accertamento sintetico: il vecchio e il nuovo

Focus N. 15 del 14.04.2014 a cura di Gianfranco Antico - pag. 47

Lo strumento dell’accertamento sintetico non è certamente nuovo, essendo presente nel nostro ordinamento tributario – senza voler andare troppo lontano nel tempo - sin dalla riforma tributaria del 1973. La logica che ne aveva condotto all'istituzione…
7 aprile 2014

Mediazione tributaria: le nuove regole

Focus N. 14 del 07.04.2014 a cura di Gianfranco Antico - pag. 35

Come è noto, l’art.39, comma 9, del D.L. 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n. 111, ha inserito nel D.Lgs.n.546/92, l’art.17-bis, rubricato “Il reclamo e la mediazione”, per le controversie di valore non…
31 marzo 2014

Beni di modico valore: aspetti contabili e fiscali

Focus N. 13 del 31.03.2014 a cura di Ruggero Viviani - pag. 26

L’impresa, nell’ambito dell’esercizio della propria attività, si trova a gestire beni di modico valore (materiali, attrezzature, ecc. …). In effetti non esiste una disciplina organica dei beni di modico valore, quanto piuttosto sia il codice civile…
24 marzo 2014

Il contenuto della Relazione del revisore al bilancio e le varie tipologie di giudizio

Focus N. 12 del 24.03.2014 a cura di Mauro Muraca - pag. 44

Il bilancio d’esercizio delle società che hanno nominato il revisore legale dei conti deve essere accompagnato, oltre che dalla relazione sulla gestione (art. 2428 c.c.) e da quella dell’organo di controllo eventualmente nominato (art. 2429, co. 2,…
17 marzo 2014

Indagini finanziarie ad ampio raggio - Anagrafe dei conti pronta al via

Focus N. 11 del 17.03.2014 a cura della Gianfranco Antico - pag. 63

Dal 1° febbraio 2014 i dati di sintesi – saldi iniziali e finali, distinti per anno, dei singoli rapporti, nonché, per ogni rapporto, dei dati relativi agli importi totali delle movimentazioni, su base annua, distinti tra dare e avere - dei movimenti…
10 marzo 2014

Trasferimenti di terreni agricoli: la fiscalità indiretta

Focus N. 10 del 10.03.2014 a cura della Redazione - pag. 21

La legge di stabilità per il 2014 ha aggiunto – in materia di trasferimenti immobiliari - una nuova aliquota, quella del 12%, alle due aliquote del 9% e del 2% previste, inizialmente, dal DLgs. 23/2011, da applicare agli atti di trasferimento aventi…
3 marzo 2014

Concordato preventivo, liquidatore giudiziale e comitato dei creditori

Focus N. 9 del 03.09.2014 a cura di Sandro Cerato e Michele Bana - pag. 22

La proposta di concordato preventivo, qualora abbia natura realizzativa, comporta la nomina – a cura del debitore o, in mancanza, del tribunale – del liquidatore giudiziale e del comitato dei creditori. Il primo è tenuto ad eseguire, sotto la…
24 febbraio 2014

Le rettifiche dei crediti alla luce dei recenti chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate per i soggetti OIC adopter

Focus N. 8 del 24.02.2014 a cura di Ruggero Viviani - pag. 31

La deduzione fiscale delle perdite su crediti ha subito un’importante innovazione, per effetto dell’art. 33, comma 5, del D.L. n. 83/2012, modificato dalla Legge n. 147 del 27 dicembre 2013. Nel presente intervento si intende evidenziare la portata…
 

Notizie in evidenza

 
19 aprile 2014

Nel 2014, con la riduzione del cuneo fiscale risparmio di 640 euro

A partire dal mese prossimo e fino alla fine del 2014, ai lavoratori dipendenti e assimilati che…
19 aprile 2014

Per terreni di coltivatori diretti e IAP, la “mini-IMU” ha sostituito l’IRPEF

Il principio di sostituzione IMU-IRPEF trova applicazione anche in presenza della sola cosiddetta…
19 aprile 2014

Zanetti: “Giusto ridurre la spesa ma non a colpi di tagli lineari”

Federalismo fiscale, patto per la salute, antiriciclaggio e revisione legale. Sono queste alcune…

© A.L Servizi s.r.l. - Società a responsabilità limitata con Unico Socio.
Tutti i diritti riservati. All rights reserved.
Sede Legale Via San Pio V n. 27 - 10125 - Torino
C.F. P.IVA Iscrizione Registro Imprese di Torino: 10565750014
Capitale Sociale € 50.000,00 i.v.

Sede operativa e uffici Via Bergamo, 25 - 24135 Curno (BG) - Tel. 035 43.762.62 - Fax 035 62.222.26

Si prega di far pervenire eventuale corrispondenza presso la sede operativa
E-mail: lalentesulfisco@alservizi.it