Assistenza e informazioni

Tel. 035 43.762.62
Fax 035 62.222.26

Accesso Utenti

 
 
 

Il caso del giorno

 
27 gennaio 2015

Effetti fiscali del mutuo dissenso in cerca di coerenza

a cura di Anita Mauro - EUTEKNE.INFO
Gli effetti fiscali dell’atto con il quale, consensualmente, le parti di un determinato contratto decidano di scioglierlo, “cancellando” gli effetti della precedente pattuizione tra di essi intercorsa, sono oggetto di opinioni contrastanti in giurisprudenza e prassi.L’atto sopra descritto può essere chiamato atto di “mutuo dissenso” o di “risoluzione per mutuo consenso” e può avere ad oggetto anche contratti ad effetti traslativi, come ad esempio, la compravendita o la donazione.Per quanto concerne il mutuo dissenso di precedente donazione, come già ricordato su Eutekne.info (si veda “Risoluzione consensuale della donazione con imposta fissa” del 15 febbraio 2014), l’Amministrazione finanziaria, nella ris. 14 febbraio 2014 n. 20, modificando il proprio precedente orientamento (ris. n. 329/2007) ha concluso che l’atto di mutuo dissenso di precedente donazione sia soggetto ad imposizione in misura fissa, sia dal punto di vista dell’imposta di registro (200 euro) che delle imposte…
> Continua la lettura

ABC News

 
 

Le edizioni del giorno

 

In primo piano

 
26 gennaio 2015

I principi civilistici della trasformazione di società

Focus N. 4 del 26.01.2015 a cura di Michele Bana - pag. 33

La trasformazione societaria costituisce un’operazione straordinaria fondata sul mutamento della forma giuridica del soggetto collettivo in relazione al quale viene posta in essere: la natura della trasformazione (omogenea oppure eterogenea,…
3 gennaio 2015

Irap 2015, novità per deduzioni, credito d’imposta ed aliquote

Focus N. 3 del 19.01.2015 a cura di Michele Bana - pag. 29

L’art. 1, co. 20, della Legge 23 dicembre 2014, n. 190 ha introdotto il co. 4-octies dell’art. 11 del D.Lgs. 15 dicembre 1997, n. 446, al fine di riconoscere – con effetto a partire dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre…
12 gennaio 2015

I controlli dei sindaci e revisori nella S.r.l.

Focus N. 2 del 12.01.2015 a cura di Michele Bana - pag. 54

Il mandato conferito all’organo di controllo della società a responsabilità limitata (sindaco unico o collegio sindacale) deve essere svolto nel rispetto di quanto previsto dalle disposizioni civilistiche, opportunamente integrate dalle norme di…
7 gennaio 2015

La disciplina civilistica delle partecipazioni nella S.r.l.

Focus N. 1 del 07.01.2015 a cura di Michele Bana - pag. 23

Le quote relative alla società a responsabilità limitata possono non essere proporzionali ai conferimenti eseguiti, nonché attribuire particolari diritti amministrativi e patrimoniali: sono, inoltre, liberamente trasferibili, salva l’espressa…
15 dicembre 2014

Sistema penale tributario: una riforma in continua evoluzione

Focus N. 46 del 15.12.2014 a cura di Marco Brugnolo - pag. 46

La riforma penal-tributaria del 2000, trasfusa nel D.Lgs 10 marzo 2000, n. 74, in esecuzione della delega inserita nell’art. 9 della Legge 25 giugno 1999, n. 205, rappresenta una svolta epocale nella concezione di “reato tributario”; viene infatti…
1 dicembre 2014

L’ambito applicativo delle indagini finanziarie alla luce della sentenza della Corte Costituzione n.228/2014

Focus N. 44 del 01.12.2014 a cura di Ruggero Viviani - pag. 30

Mi sono occupato di recente della disciplina delle presunzioni relative alle indagini finanziarie nell’ambito del Focus n. 33 del 18 settembre 2014, in merito alla più ampia argomentazione relativa alla disciplina delle movimentazioni finanziarie dei…
9 dicembre 2014

La tassazione delle plusvalenze nell’ambito delle imprese

Focus N. 45 del 09.12.2014 a cura di Ruggero Viviani - pag. 40

La disciplina contabile e fiscale delle imprese individua due fondamentali raggruppamenti di beni. Così vi sono i beni destinati ad essere impiegati nel breve periodo nella trasformazione e nella cessione (quali le materie prime e le merci) e i beni…
24 novembre 2014

Rating bancario e accertamento della crisi d’impresa

Focus N. 43 del 24.11.2014 a cura di Michele Bana - pag. 19

Il processo di valutazione del merito creditizio, generalmente svolto dai finanziatori ai quali l’imprenditore individuale o la società si sono rivolti formulando una richiesta di affidamento e quello di accertamento dello stato di crisi, sono…
 

Notizie in evidenza

 
27 gennaio 2015

Non sempre l’avviso bonario deve precedere la notifica della cartella

Con la sentenza n. 1306, depositata ieri, la Cassazione torna a pronunciarsi sulla necessità della…
27 gennaio 2015

Donazione al trust “decettiva” ai fini del reato di riciclaggio

Controversa e di centrale importanza è la problematica dell’identificazione del momento consumativo…
27 gennaio 2015

Abrogate le deduzioni IRAP per gli agricoli a tempo determinato

L’art. 5 comma 13 del DL 91/2014 (c.d. decreto competitività) ha riconosciuto la facoltà di fruire…

© A.L Servizi s.r.l. - Società a responsabilità limitata con Unico Socio.
Tutti i diritti riservati. All rights reserved.
Sede Legale Via San Pio V n. 27 - 10125 - Torino
C.F. P.IVA Iscrizione Registro Imprese di Torino: 10565750014
Capitale Sociale € 50.000,00 i.v.

Sede operativa e uffici Via Bergamo, 25 - 24135 Curno (BG) - Tel. 035 43.762.62 - Fax 035 62.222.26

Si prega di far pervenire eventuale corrispondenza presso la sede operativa
E-mail: lalentesulfisco@alservizi.it