Assistenza e informazioni

Tel. 035 43.762.62
Fax 035 62.222.26

Accesso Utenti

 
 
 

Il caso del giorno

 
29 maggio 2015

Dal revisore un approccio mirato per rispondere a rischi specifici individuati

a cura di Stefano De Rosa - EUTEKNE.INFO
Sulla base delle risultanze emerse dalla fase di valutazione dei rischi e dalle risposte generali (si veda “Con le risposte generali il revisore fronteggia i rischi a livello di bilancio” del 12 maggio 2015), il revisore stabilisce le procedure in risposta ai rischi identificati e valutati, che si suddividono in:- procedure di conformità, definite per raccogliere elementi probativi sull’efficacia operativa del sistema di controllo interno dell’impresa nel prevenire od individuare frodi e correggere errori significativi a livello di asserzioni;- procedure di validità, che comprendono tecniche di analisi comparativa e verifiche di dettaglio su classi di operazioni, saldi contabili, informativa e relative asserzioni (completezza, esistenza, accuratezza, competenza e valutazione).Il ricorso a procedure di conformità piuttosto che a quelle di validità, oppure ad una combinazione di entrambe, dipende dalla valutazione del rischio di controllo effettuata dal revisore. Nei casi in cui si possa…
> Continua la lettura

ABC News

 
 

Le edizioni del giorno

 

Quote sociali: più cessioni, più imposte

Il Fatto e il Diritto n. 14 del 29.05.2015 a cura di Cinzia Bondì

Credito d’imposta “Art. Bonus” alla prova di UNICO 2015

Memory n. 164 del 29.05.2015 a cura di Mauro Muraca

In primo piano

 
25 maggio 2015

Reddito d’impresa, rilevanza fiscale delle perdite su crediti

Focus N. 21 del 25.05.2015 a cura di Michele Bana - pag. 30

Il Tuir riconosce la deducibilità dei componenti negativi sofferti dai creditori, purché risultino da elementi certi precisi: sono, tuttavia, ammesse alcune deroghe all’onere probatorio, come nel caso degli importi di modesta entità oppure delle…
18 maggio 2015

La trasformazione delle attività per imposte anticipate (DTA) in crediti d’imposta alla luce degli ultimi interventi del legislatore, della prassi e della dottrina

Focus N. 20 del 18.05.2015 a cura di Ruggero Viviani - pag. 32

E’ noto che i diversi obiettivi previsti dalle norme tributarie rispetto alle norme di bilancio possono generare delle differenze temporanee poste tra l’imputazione di un costo nel conto economico e la sua deduzione fiscale. Dette differenze, per…
11 maggio 2015

L’ammortamento fiscale delle immobilizzazioni materiali: disamina attraverso gli orientamenti giurisprudenziali

Focus N. 19 del 11.05.2015 a cura di Ruggero Viviani - pag. 29

L’ammortamento fiscale rappresenta un procedimento contabile-amministrativo che consente di ripartire il costo sostenuto per l’acquisto di un’immobilizzazione materiale o immateriale in un periodo di tempo determinato. Il legislatore fiscale…
4 maggio 2015

Soggetti Ires “commerciali”, imponibile Irap per derivazione dal bilancio

Focus N. 18 del 04.05.2015 a cura di Michele Bana - pag. 30

Il valore della produzione netta delle società di capitali non aventi natura finanziaria è determinato, ai fini dell’applicazione del tributo regionale, per derivazione dal bilancio d’esercizio, con espressa esclusione di alcuni costi dell’aggregato…
27 aprile 2015

Dichiarazione precompilata, visto di conformità e responsabilità

Focus N. 17 del 27.04.2015 a cura di Michele Bana - pag. 19

A seguito dell'introduzione del modello 730 precompilato, l'art. 6, co. 1, del D.Lgs. n. 175/2014 ha apportato rilevanti modifiche all'art. 39 del D.Lgs. n. 241/1997, con riferimento al regime sanzionatorio previsto in caso di rilascio del visto di…
20 aprile 2015

La relazione di revisione al bilancio d’esercizio

Focus N. 16 del 20.04.2015 a cura di Michele Bana - pag. 30

Il bilancio d’esercizio delle società che hanno nominato il revisore legale dei conti deve essere accompagnato, oltre che dalla relazione sulla gestione (art. 2428 c.c.) e da quella dell’organo di controllo eventualmente nominato (art. 2429, co. 2,…
13 aprile 2015

La Voluntary disclosure

Focus N. 15 del 13.04.2015 a cura di Michele Bana - pag. 46

Il contribuente ha la facoltà di richiedere all’Amministrazione Finanziaria l’accesso ad una procedura di collaborazione volontaria, relativamente a violazioni commesse entro il 30 settembre 2014, con riferimento ai periodi d’imposta ancora…
7 aprile 2015

La relazione dei sindaci al bilancio d’esercizio

Focus N. 14 del 07.04.2015 a cura di Michele Bana - pag. 20

Il rendiconto annuale delle società che hanno nominato l’organo di controllo deve essere accompagnato, oltre che dalla relazione sulla gestione, anche da quella dell’organo sindacale (art. 2429, co. 2, c.c.). Il presente contributo si propone,…
 

Notizie in evidenza

 
29 maggio 2015

Scontano l’IMU gli immobili delle cooperative

Gli immobili merce sono esentati, a partire dal secondo semestre 2013, dal pagamento dell’IMU ai…
29 maggio 2015

La giacenza media “entra” nell’Archivio dei rapporti finanziari

Anche la giacenza media entra a far parte della comunicazione integrativa annuale che gli operatori…
29 maggio 2015

Firmato il decreto sul credito d’imposta R&S

Nel corso dell’assemblea generale di Confindustria svoltasi ieri a Milano, la Ministra Guidi ha…

© A.L Servizi s.r.l. - Società a responsabilità limitata con Unico Socio.
Tutti i diritti riservati. All rights reserved.
Sede Legale Via San Pio V n. 27 - 10125 - Torino
C.F. P.IVA Iscrizione Registro Imprese di Torino: 10565750014
Capitale Sociale € 50.000,00 i.v.

Sede operativa e uffici Via Bergamo, 25 - 24135 Curno (BG) - Tel. 035 43.762.62 - Fax 035 62.222.26

Si prega di far pervenire eventuale corrispondenza presso la sede operativa
E-mail: lalentesulfisco@alservizi.it