24 maggio 2021

La continuità aziendale e la salvaguardia del risultato economico nella campagna bilanci 2021

Focus n. 20 del 24.05.2021 a cura di Ruggero Viviani - pag. 24

La continuità aziendale e la salvaguardia del risultato economico nella campagna bilanci 2021 - Focus n. 20 del 24.05.2021 a cura di Ruggero Viviani - pag. 24€ 10,00

+ IVA

La crisi economica causata dalla pandemia, legata al virus tristemente noto come COVID-19, sta mettendo in seria difficoltà le imprese nell’applicazione, all’interno dei propri bilanci, del postulato del “going concern”. La prospettiva della continuità aziendale nella sua disciplina ordinaria, infatti, richiede che la società sia considerata in grado di operare per i 12 mesi successivi alla data del bilancio. Le minacce alla continuità aziendale devono essere prese in considerazione nel bilancio anche se i fatti vengono conosciuti dopo la chiusura dell’esercizio sociale, per effetto del disposto normativo contenuto nell’art. 2423-bis, comma 1, n. 4, c.c. A tal proposito l’OIC 29, § 59 c), precisa che il peggioramento della posizione finanziaria ovvero il peggioramento nel risultato di gestione, ma anche l’intenzione di proporre la liquidazione della società o di interrompere l’attività operativa, “possono far sorgere la necessità di considerare se, nella redazione del bilancio d’esercizio, sia ancora appropriato basarsi sul presupposto della continuità aziendale.”
Categorie:Bilancio
La continuità aziendale e la salvaguardia del risultato economico nella campagna bilanci 2021 - Focus n. 20 del 24.05.2021 a cura di Ruggero Viviani - pag. 24€ 10,00

+ IVA

Le prossime Videoconferenze
CFP: 3
Videoconferenza: gruppo al lavoro 2
26 ottobre 2021
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
videoconferenza
27 ottobre 2021
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA

CFP: 3
Videoconferenza: redazione documenti fiscali
28 ottobre 2021
Diretta: 14.30 - 17.30
€ 80,00
+ IVA